Un solo caricabatterie per tutti i cellulari: cosa cambia entro il 2024 - QdS

Un solo caricabatterie per tutti i cellulari: cosa cambia entro il 2024

redazione

Un solo caricabatterie per tutti i cellulari: cosa cambia entro il 2024

martedì 04 Ottobre 2022 - 18:04

Tutti i telefoni cellulari, i tablet e le fotocamere venduti nell'Ue dovranno essere dotati di una porta di ricarica USB-C

Un solo caricabatterie per tutti i modelli di cellulare. Il Parlamento europeo, riunito in sessione plenaria a Strasburgo, ha approvato in via definitiva la nuova legge sul caricatore unico per i dispositivi elettronici. Secondo la direttiva, entro la fine del 2024, tutti i telefoni cellulari, i tablet e le fotocamere venduti nell’Ue dovranno essere dotati di una porta di ricarica USB-C.

Ma le novità non finiscono qui: dalla primavera del 2026, l’obbligo si estenderà anche ai computer portatili.

Cosa cambia

Con le nuove regole, indipendentemente dal produttore, tutti i nuovi telefoni cellulari, tablet, fotocamere digitali, cuffie e auricolari, console di videogiochi portatili e altoparlanti portatili, e-reader, tastiere, mouse, sistemi di navigazione portatili, auricolari e computer portatili ricaricabili tramite cavo, con una potenza massima di 100 Watt, dovranno essere dotati di una porta USB-C. Tutti i dispositivi che supportano la ricarica rapida dovranno avere la stessa velocità di ricarica, consentendo agli utenti di caricare i propri dispositivi alla stessa velocità e con qualsiasi caricatore compatibile.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001