Cashback, da ieri al via gli acquisti, ed è stato subito boom - QdS

Cashback, da ieri al via gli acquisti, ed è stato subito boom

redazione web

Cashback, da ieri al via gli acquisti, ed è stato subito boom

mercoledì 09 Dicembre 2020 - 00:05

Già attive quasi due milioni e mezzo di carte di credito e bancomat, ma resta difficile registrarsi con la "App Io". Picchi di oltre quattordicimila operazioni al secondo. Successo anche altri operatori. Come consultare il proprio "contatore"

Da ieri corsa al cashback di Stato: nel giorno dell’Immacolata, che ha segnato l’avvio del nuovo programma di rimborso che premia chi fa spese con carte, bancomat e app per i pagamenti elettronici, si è registrato un vero e proprio boom di carte registrate con quasi due milioni e trecentomila strumenti di pagamento attivati sia tramite la “App Io”, sia attraverso i canali alternativi messi a disposizione degli altri operatori.

Nonostante rallentamenti e disagi della vigilia, proseguiti quasi per tutto il giorno, nella sola app per i servizi digitali della pubblica amministrazione sono state caricate 1.157.840 carte di debito e carte di credito cui si aggiungono 122.685 carte pagoBancomat.

E se Io tocca nel primo giorno del Cashback i 7,6 milioni di download, con picchi di oltre quattordicimila operazioni al secondo, anche gli altri canali non sono da meno.

Satispay, la fintech italiana dei pagamenti digitali, ha raddoppiato le iscrizioni dal quattro dicembre a oggi, superando le 5mila nuove al giorno. Insieme agli altri operatori che già rendono disponibile il servizio i canali alternativi alla app pubblica hanno registrato l’attivazione di 975.573 strumenti di pagamento elettronici.

Oltre al meteo e alle restrizioni anti-covid, a pesare sull’avvio dell’operazione sono stati i rallentamenti sulla app Io, già stigmatizzati dal Codacons che ha presentato un esposto per interruzione di pubblico servizio.

Per sapere in quanti effettivamente hanno anche già fatto le prime spese utili ad accumulare transazioni per i rimborsi bisognerà aspettare qualche giorno: i dati saranno aggiornati via via e si potrà sempre consultare il proprio “contatore” per vedere quanto rimborso spetta e a che punto si è della classifica nell’utilizzo delle carte: a partire da gennaio, infatti, oltre al cashback standard del dieci per cento (massimo 150 euro su massimo 1.500 euro di spesa) si concorrerà anche per guadagnarsi il supercashback, ovvero un rimborso da 1.500 euro a semestre previsto per i primi centomila utilizzatori delle carte.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684