Catania, area pedonale in piazza Federico di Svevia

Catania, area pedonale in arrivo al Castello Ursino. Trantino: “Liberiamo la piazza”

Marco Cavallaro

Catania, area pedonale in arrivo al Castello Ursino. Trantino: “Liberiamo la piazza”

Redazione  |
mercoledì 12 Giugno 2024

"La piazza Federico di Svevia diventerà ufficialmente pedonale e saranno attivati i varchi di accesso – spiega il sindaco di Catania, Enrico Trantino.

Con una lunga nota diffusa sui canali ufficiali della città di Catania, il sindaco Enrico Trantino ha annunciato una nuova pedonizzazione del territorio etneo. Nello specifico, quello che vede coinvolta piazza Federico di Svevia.

Iscriviti gratis al canale WhatsApp di QdS.it, news e aggiornamenti CLICCA QUI

“La piazza Federico di Svevia diventerà ufficialmente pedonale e saranno attivati i varchi di accesso – spiega il sindaco di Catania, Enrico Trantino. “Il nostro Castello Ursino diventerà unico padrone dell’area, liberandosi dalle auto che ne hanno limitato la sontuosità. Ci siamo a lungo confrontati con residenti e operatori commerciali, raccogliendo i loro suggerimenti laddove ci permettessero di migliorare la proposta. Il nostro progetto di trasformare Catania da città turistica a città culturale impone di adeguare la visione del territorio in chiave attrattiva. Solo il favore di un turismo più sensibile alle nostre straordinarie bellezze può generare un miglioramento della nostra economia, spingendoci in una condizione di maggiore competitività.

E per far questo dobbiamo imparare dalle esperienze di quelle tante realtà che hanno trasformato le città in luoghi da vivere e gustare in ogni anfratto, e non da percorrere in auto, o in cui i poli di maggiore attrazione siano asfissiati da veicoli in sosta (spesso vietata) e dal traffico. Pensiamo ai più grandi monumenti del mondo: quel che vediamo è l’inesistenza di veicoli attorno. Adesso è il momento di crederci. “Per incoraggiare maggiori flussi, stiamo pianificando una serie di eventi che consentiranno di scoprire il gusto di avvicinarsi al Castello a piedi, raggiungendolo dalla stazione Metropolitana di piazza Stesicoro, o dalle nuove aree di sosta aperte grazie alla collaborazione di AMTS e dell’Autorità di sistema Portuale (oltre quelle riportate nella grafica AMT ricordiamo i 190 posti disponibili tra l’interno del Porto e gli Archi della Marina)” – ha concluso la nota del sindaco di Catania, Enrico Trantino.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001
Change privacy settings
Quotidiano di Sicilia usufruisce dei contributi di cui al D.lgs n. 70/2017