Droga nello scarico e pusher "atletico" arrestato a Catania - QdS

Pusher “atletico”, spola tra le palazzine e droga nello scarico del water: un arresto a Catania

webms

Pusher “atletico”, spola tra le palazzine e droga nello scarico del water: un arresto a Catania

Redazione  |
venerdì 09 Dicembre 2022 - 13:11

Il pregiudicato 43enne arrestato a Catania era un noto pusher: ecco cosa hanno scoperto i carabinieri durante un controllo.

I carabinieri del Nucleo Operativo della compagnia di Catania Fontanarossa hanno arrestato un pregiudicato catanese di 43 anni, per possesso di droga ai fini di spaccio.

Sempre gli stessi militari, lo scorso marzo 2021, avevano già arrestato il soggetto in esecuzione di una misura cautelare emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Catania, a seguito di un’operazione antidroga.

Il pusher abituale

Nella circostanza, infatti, l’uomo era stato incastrato dagli accertamenti dattiloscopici effettuati dalla Sezione Investigazioni Scientifiche del comando provinciale, che aveva trovato le sue impronte digitali su una busta contenente 1,200 chili di marijuana, in quell’occasione recuperata in via San Jacopo.

In questo contesto operativo, vista l’ingente quantità di stupefacente in precedenza detenuta dal pregiudicato, i militari dell’Arma hanno quindi continuato a monitorare nel tempo i movimenti del 43enne, che avrebbe potuto perseverare nell’illecita attività di spacciatore.

La corsa del pusher, la droga nello scarico del water e l’arresto a Catania

In effetti gli operanti, all’esito di numerosi servizi di avvistamento sempre in via San Jacopo, hanno notato che – in più di un’occasione – l’uomo faceva la spola di corsa tra due palazzine, indossando dei guanti in lattice, forse memore del suo pregresso “errore” che gli era costato il carcere.

Tale condotta ha quindi insospettito i carabinieri, che ieri hanno seguito e bloccato l‘individuo in un appartamento disabitato di uno dei due palazzi, dove era forte l’odore di marijuana, in compagnia di due uomini, probabilmente acquirenti. Immediata pertanto la perquisizione, che ha consentito di accertare che lo scarico del water era stato modificato attraverso l’istallazione di tubazioni maggiorate, utili per disfarsi della droga attraverso la rete fognaria in caso di eventuali interventi delle forze dell’ordine.

Gli operatori hanno quindi esteso anche ai luoghi del secondo edificio, dove poco prima il soggetto era stato visto armeggiare. Proprio in uno di questi, sotto la rampa d’accesso per disabili, i militari hanno recuperato 9 involucri contenenti complessivamente circa 230 grammi di marijuana.

L’uomo è stato posto a disposizione dell’autorità giudiziaria, che ha convalidato l’arresto disponendo la misura degli arresti domiciliari.

Tag:

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001