Catania nel caos, i lavori mettono in ginocchio il traffico: i punti caldi - Le foto degli ingorghi - QdS

Catania nel caos, i lavori mettono in ginocchio il traffico: i punti caldi – Le foto degli ingorghi

web-la

Catania nel caos, i lavori mettono in ginocchio il traffico: i punti caldi – Le foto degli ingorghi

web-la |
mercoledì 28 Settembre 2022 - 10:07

Entrare in macchina a Catania, negli ultimi giorni (e non solo) sta diventando molto, molto complicato. E soprattutto: una perdita di tempo non indifferente

Entrare in macchina a Catania, negli ultimi giorni (e non solo) sta diventando molto, molto complicato. E soprattutto: una perdita di tempo non indifferente

. Sopratutto sulla strada statale 121, da Piano Tavola (Belpasso), da Misterbianco, da Monte Pò, più in generale da tutta quella zona, arrivare in centro o anche alle porte del capoluogo etneo è un’impresa.

I lavori

Sono iniziati infatti alcuni lavori che hanno provocato il caos all’ingresso di Catania. Prima interventi di scerbamento sulla strada statale 121, poi il rifacimento del manto stradale. Tutto questo ovviamente provoca enormi disagi per gli automobilisti, che soprattutto negli orari di punta (la mattina in particolar modo) rimangono imbottigliati anche per un’ora, con conseguenti code e ingorghi.

Viaggiatori nel caos

Il problema è che questo disagio coinvolge migliaia di persone e lavoratori, che a causa di questo rischiano di arrivare tardi. Pendolari da grossi centri come Belpasso, Paternò, Biancavilla e Adrano, ma anche chi arriva da Palermo o Siracusa.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001