Catania, sabato il "Gran Premio del Teatro Amatoriale" - QdS

Catania, sabato il “Gran Premio del Teatro Amatoriale”

redazione web

Catania, sabato il “Gran Premio del Teatro Amatoriale”

mercoledì 06 Ottobre 2021 - 10:14

Debora Bernardi madrina della manifestazione nazionale, giunta alla sesta edizione, promossa dalla Fita, la Federazione italiana Teatro Amatori presieduta da Carmelo Pace, e diretta da Rita Re

Tutto pronto per la serata conclusiva della VI edizione del “Gran Premio Nazionale Teatro Amatoriale”, manifestazione inserita nel cartellone del Catania SummerFest e promossa dalla Fita, Federazione Italiana Teatro Amatori, presieduta da Carmelo Pace e organizzata dal “Teatro Stabile Mascalucia Mario Re”, diretta da Rita Re, e dal Comitato Regionale Fita Sicilia, che si svolgerà sabato nove ottobre, alle 17.30, nell’Auditorium Concetto Marchesi del Palazzo della Cultura.

L’attrice Debora Bernardi sarà la madrina della serata di gala arricchita dalla presenza dei pupi dei Fratelli Napoli, dalle esibizioni musicali dell’Aedo dell’Etna Alfio Patti e dalle degustazioni del vino Alcantara offerti da Pucci Giuffrida, l’uomo del vino “made in sicily”. E da una degustazione di prodotti tipici offerta dal Bar Ottagono che insieme a Tuma Persa risto putia e a Vittoria Assicurazioni di Mascalucia ha sponsorizzato l’evento.

“Sono stati due mesi intensi e di grande arricchimento umano e professionale- dichiara Rita Re attrice, regista e direttore artistico della Compagnia Teatro Stabile Mascalucia Mario Re, finalista per ben due edizioni consecutive del
concorso nazionale Maschera d’oro di Vicenza, in una delle quali ha conquistato il gradino più alto del podio-, tra le diverse fatiche logistiche dell’organizzazione, siamo orgogliosi di portare a termine questo compito, affidatoci dalla nostra federazione”.

Tra il Castello Ursino, il Parco Anselmi di Nicolosi, l’anfiteatro Trinità Manenti di Mascalucia, l’anfiteatro Turi Ferro di Gravina e il Palazzo della Cultura si sono esibite ben oltre dieci compagnie provenienti da Liguria, Campania, Puglia, Lazio, Piemonte, Lombardia, Veneto, Abruzzo e Sicilia con un grande bagaglio culturale da donare ai numerosi spettatori che hanno assistito alle rappresentazioni sempre con grande partecipazione ed entusiasmo.
L’intera kermesse è stata patrocinata dalla Regione Siciliana, dal Comune di Catania, dalla città Metropolitana del Comune di Catania, dai Comuni di Nicolosi, Mascalucia e Gravina e che per le Compagnie ospiti ha promosso il progetto “See Sicily” della regione per la sponsorizzazione del territorio.

“I testi presentati dalle compagnie in gara – continua Rita Re – sono stati tutti molto validi e diversi, dal teatro contemporaneo al teatro di tradizione passando per la commedia dell’arte fino al teatro sociale dimostrando che anche il mondo dell’amatoriale ha molto da raccontare al pubblico e che non è sinonimo di approssimazione o imperfezione”.
La giuria di qualità presieduta dall’attore Agostino Zumbo e composta da Raffaele Furno, insegnante di Storia presso il campus catanese della University of Maryland, Agata Tarso, attrice, Graziella Villardita, costumista ed esperta di storia del costume, e Mauro Pierfederici, Direttore Artistico Nazionale Fita, assegnerà ai finalisti queste onorificenze: Miglior spettacolo (che si aggiudica il Gran Premio); Miglior Regia; Miglior attore protagonista; Miglior attrice protagonista; Migliore attrice non protagonista; Miglior attore non Protagonista; Miglior allestimento scenografico.

Saranno assegnati anche due premi extra: “Premio dei Giovani”, assegnato da una giuria di giovani aspiranti attori, selezionati tra gli allievi del laboratorio teatrale del Teatro Stabile Mascalucia – Mario Re; “Premio Un Re dello Spettacolo”, assegnato ad una delle compagnie che si sono esibite durante il Gran Premio, scelta dalle attrici e dagli attori del Teatro Mario Re.

La premiazione sarà condotta da Simone Lemmo.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684