Catania, viaggia in scooter con la rete del materasso, il VIDEO - QdS

Catania, viaggia in scooter con la rete del materasso, il VIDEO

Web-mp

Catania, viaggia in scooter con la rete del materasso, il VIDEO

Web-mp |
giovedì 10 Giugno 2021 - 20:03

L'arte di arrangiarsi, in questo i catanesi sono dei maestri indiscussi. In un video l'ultima avvincente impresa di un cittadino alle prese con il trasporto eccezionale di una rete con uno scooter

L’arte di arrangiarsi, in questo i catanesi sono dei maestri indiscussi. Quanti di noi, ogni giorno, trovano difficoltà nel risolvere piccoli eppure fastidiosi problemi domestici.

Pensiamo ad esempio al trasloco. Pagare una ditta autorizzata, oppure affittare un furgone, rimboccarsi le maniche e occuparsi in prima persona del faticoso trasporto.

E invece c’è chi a Catania i problemi quotidiani li risolve senza aguzzare troppo l’ingegno ma comunque ottenendo il risultato. E capita di essere testimoni di questi momenti memorabili, dove cittadini qualunque diventano degli “eroi”.

Abbiamo deciso di raccontarvi e farvi vedere l’ultima avvincente impresa “Made in Catania”, documentata in un video diventato virale sui social.

Succede che in una mattina come tante altre, un uomo si sveglia e decide di disfarsi o di trasferire (questo non è dato saperlo) una rete da materasso, matrimoniale per l’esattezza. E in che modo questa persona potrà compiere l’impresa del trasporto dell’ingombrante rete di ferro con doghe in legno, dimensioni 160×190 cm e pesante almeno 30 chilogrammi?

A mani nude, e caricando la rete in un scooter. Ovviamente.

Se non pensate sia possibile basta guardare il video oppure continuare a leggere sotto, l’ultima parte di questa storia.

La rete frapposta tra il conducente e il manubrio, un intreccio perfetto. Le braccia protese oltre le doghe, le mani arrivano con sicurezza ad afferrare i comandi, freni e acceleratore. Senza casco la testa si muove liberamente e lo sguardo sicuro non viene turbato in alcun modo dall’imponente elemento di ferro e legno.

A far notare la discutibile attività di trasporto sono due persone che a bordo della propria auto hanno incontrato l’eroe etneo e lo hanno filmato mentre era in strada a trasportare una rete del materasso con un motorino.

Difficile trovare le parole giuste, e soprattutto chiedere il motivo di questa peripezia su due ruote a Catania. L’unica cosa da poter dire è stata: “Complimenti lei e bravissimo”.

Alla prossima impresa catanese. Fine.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684