Catenanuova, riorganizzazione uffici comunali - QdS

Catenanuova, riorganizzazione uffici comunali

Elisa Saccullo

Catenanuova, riorganizzazione uffici comunali

sabato 17 Ottobre 2020 - 00:00
Catenanuova, riorganizzazione uffici comunali

L’Amministrazione Scravaglieri ha stilato un ambizioso programma per rivoluzionare i servizi. L’obiettivo finale è assicurare alla popolazione sempre più elevati standard qualitativi

CATENANUOVA (EN) – Non più aree comunali a compartimenti stagni, ma che dovranno dialogare con efficienza fra essi. Gli uffici del Comune diventeranno sempre più al servizio dei cittadini, in modo che la macchina pubblica possa rispondere meglio e più adeguatamente alle esigenze della collettività.

Lo ha stabilito l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Carmelo Scravaglieri. Per il raggiungimento di tali finalità, la Giunta comunale, con il primo cittadino e gli assessori Santo Privitera e Roberta Rizzo, ha approvato un atto deliberativo che si prefigge ex novo la riorganizzazione e razionalizzazione di tutti i settori, i servizi e gli uffici del Comune di Catenanuova.

Il nuovo progetto riorganizzativo dell’Ente si prefigge di: assicurare una migliore organizzazione del lavoro (nel rispetto degli ambiti riservati sia alla legge che alla contrattazione collettiva); raggiungere elevati standard qualitativi ed economici delle funzioni e dei servizi; incentivare la qualità delle attività lavorative degli impiegati; riconoscere riconoscimento meriti e demeriti, selezionare e valorizzare le capacità professionali in base a cui assegnare incarichi; incrementare l’efficienza del lavoro pubblico contrastando la scarsa produttività e l’assenteismo; garantire la trasparenza nelle attività degli impiegati e nello svolgimento dei servizi comunali.

Presto, quindi, l’intera macchina comunale potrà contare su una nuova, più moderna, adeguata e funzionale struttura complessiva “in favore della collettività e delle attività economico-produttive, sociali e culturali”.

L’Amministrazione comunale ha dato mandato e incarico all’ufficio per la Valorizzazione delle risorse umane, nonché al primo settore Affari generali e amministrativi del Comune, attualmente diretto ad interim da Gaetano Indelicato, anche comandante della Polizia locale.

“L’iniziativa – hanno sottolineato dall’Ente – mira pregiudizialmente a ritenere gli impiegati il fulcro della macchina comunale. Elemento essenziale della nuova riorganizzazione sarà tutto il personale che dovrà necessariamente e indispensabilmente essere formato sulle procedure standardizzate, affinché possano essere raggiunti alti livelli di professionalità e in grado costantemente di sapere rispondere ai repentini cambiamenti legislativi, economici, sociali e culturali”.

Il nuovo programma riorganizzativo dell’Ente, al fine di migliorare il funzionamento delle procedure, nell’ambito di una rinnovata azione sinergica fra i settori comunali e gli uffici, prevede l’eventuale accorpamento razionale e gestionale degli stessi, “nel rispetto degli standard di economicità, efficacia ed efficienza”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684