Catenanuova, una nuova luce per il Parco San Prospero - QdS

Catenanuova, una nuova luce per il Parco San Prospero

Saccullo Simona

Catenanuova, una nuova luce per il Parco San Prospero

martedì 11 Febbraio 2020 - 00:00
Catenanuova, una nuova luce per il Parco San Prospero

Hanno preso il via nei giorni scorsi i lavori per l’efficientamento energetico della zona a verde. Un investimento complessivo di 50 mila euro per rendere gli spazi sempre più vivibili

CATENANUOVA (EN) – Il Parco San Prospero, unico e moderno polmone verde del comprensorio, rimarrà chiuso fino al prossimo 9 marzo per l’esecuzione dei lavori di efficientamento energetico e l’ampliamento dell’illuminazione.

Il finanziamento di 50 mila euro per avviare gli interventi è stato concesso dal ministero dell’Interno. A effettuare i lavori sarà una ditta di Catania, la cui offerta di ribasso del 30,33% si è rivelata l’unica valida.

Al termine dei lavori, il Parco (sito nella parte più alta del paese, quasi al termine del corso Sicilia e suddiviso in quattro macro aree), sarà dotato di un moderno sistema d’illuminazione non inquinante a notevole risparmio energetico, con lampade a led colorate adatte all’agro-parco. L’obiettivo è accrescere le potenzialità del Parco e quindi la sua fruibilità anche durante le ore serali, soprattutto d’estate, quando si organizzano manifestazioni e attività artistico-culturali (con proiezione di cortometraggi e di iniziative di socializzazione volte a incrementare la coesione sociale in seno alla popolazione).

Negli ultimi mesi l’azione sinergica fra l’assessore alla Cultura e al Parco, Linda Proietto, e il responsabile del settore Decoro urbano e Protezione civile Calogero Zinna, ha ampliato le fasce orarie giornaliere di fruizione della struttura, consentendo alle famiglie e ai giovani, con l’apertura continuativa, di potere svolgere attività di socializzazione, svago e attività motorie all’aria aperta.

Con il completamento degli interventi sarà possibile realizzare anche un moderno Ufficio informazioni al fine di rendere la struttura più accogliente e fruibile per i frequentatori. Questo sarà realizzato appena all’ingresso del Parco, nella casetta in legno di circa venti metri quadrati costata 6 mila euro ed eredità della precedente Amministrazione. Nel nuovo ufficio informazioni sarà disponibile una mappa della struttura con le diverse aree vocate a pic-nic e dotate di barbecue, tavoli, sedili e attività ludiche per i bambini, nonché pieghevoli sulla storia del paese e del Parco.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684