Cinema... da casa con Tigertail di Yang su Netflix - QdS

Cinema… da casa con Tigertail di Yang su Netflix

Francesco Torre

Cinema… da casa con Tigertail di Yang su Netflix

giovedì 16 Aprile 2020 - 00:00
Cinema… da casa con Tigertail di Yang su Netflix

Il percorso di emancipazione economica di Pin-Jui, dall’Asia all’America tra amori perduti, disillusioni e sentimenti repressi. Sulla piattaforma il film nella sua edizione originale, in lingua inglese e taiwanese e sottotitoli in italiano

TIGERTAIL
Regia di Alan Yang. Con Tzi Ma (Pin-Jui da adulto), Lee Hong-Chi (Pin-Jui da giovane).
Usa 2020, 91’.
Distribuzione: Netflix

Narrato in prima persona, con passaggi temporali tra varie età della vita e un eloquio solenne e per certi versi didascalico, il film si può apprezzare su Netflix nella sua edizione originale, in lingua inglese e taiwanese e sottotitoli in italiano.

Al centro della trama il percorso di emancipazione economica di Pin-Jui, dall’Asia all’America tra amori perduti, disillusioni e sentimenti repressi.

Scritto, prodotto e diretto da Alan Yang, il film mette in mostra una grande coesione delle varie componenti tecniche oltre a qualche guizzo formale che, in una confezione senza particolari virtuosismi, pure vivacizza il tessuto linguistico nel solco dell’omaggio cinefilo.

L’affresco storico, sebbene raffigurato senza alcuna pretesa di ricostruzione sociale, imprime atmosfere d’ambiente che ben si adattano al viaggio formativo del protagonista.

Certo, le ingenuità di sceneggiatura sembrano molteplici, e la regia potrebbe lavorare di più e meglio sui sottotesti (mentre invece indugia sull’uso ripetuto, e spesso superfluo, dei flashback), ma il film ha momenti inventivi di grande potenza drammatica, come la sequenza dell’arrivo del giovane con la moglie negli Stati Uniti, caratterizzata da un accentuato cromatismo e gestita quasi unicamente con totali, angolazioni strette e lunghe strisce sonore di montaggio.

Un finale à rebours, infine, riesce a riabbracciare tutti i nodi dell’intreccio in maniera sicura e anche piuttosto emozionante.

Voto: ☺☺☺☻☻

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684