Comiso, raggiunto il 60% di differenziata. Il sindaco Schembari: “Non ci fermiamo” - QdS

Comiso, raggiunto il 60% di differenziata. Il sindaco Schembari: “Non ci fermiamo”

Stefania Zaccaria

Comiso, raggiunto il 60% di differenziata. Il sindaco Schembari: “Non ci fermiamo”

venerdì 19 Aprile 2019 - 00:00
Comiso, raggiunto il 60% di differenziata. Il sindaco Schembari: “Non ci fermiamo”

COMISO (RG) – 60 tonnellate di umido raccolte, 14 tonnellate per la plastica e 1,5 per gli abiti usati. Sono soltanto alcuni numeri della raccolta differenziata del comune di Comiso che ha raggiunto buoni risultati nelle ultime settimane. “Siamo ben oltre le aspettative in termini di percentuali, soprattutto se paragonate ai dati precedenti” ha sottolineato con soddisfazione l’assessore comunale all’Ambiente Biagio Vittoria.

I numeri estrapolati dall’ufficio apposito mostrano quindi un aumento esponenziale: sono circa 60 le tonnellate di umido raccolte, con un incremento del 10 per cento rispetto al passato, che sale a oltre il 40 per cento per la plastica – 14 tonnellate contro le 8 del dato storico -, 1,5 tonnellate di abiti usati e, soprattutto, una riduzione del 25 per cento del rifiuto indifferenziato.

“Voglio anche precisare – ha aggiunto l’assessore Vittoria – che, grazie alla capillare informazione e sensibilizzazione cominciata a febbraio, già nel mese di marzo abbiamo superato, per la prima volta in assoluto, il tetto del 60 per cento di prodotto differenziato, grazie all’operazione sinergica tra l’assessorato all’ambiente, gli uffici preposti e la ditta che gestisce il servizio”.

I primi risultati sono buoni ma c’è ancora tanta strada da fare. “Non ci fermiamo qui – ha aggiunto il sindaco Maria Rita Schembari – Il nostro lavoro di informazione, sensibilizzazione e comunicazione continua e costante, prosegue ancora anche perché c’è una novità che riguarda le scuole. È infatti in atto una campagna di sensibilizzazione, alla quale stanno già aderendo diverse scuole che usufruiscono della refezione, per quanto riguarda l’utilizzo di piatti, posate e bicchieri in plastica riutilizzabile e non monouso. Su questo devo dire eravamo stati antesignani perché, nel quinquennio in cui sono stata assessore alla Pubblica Istruzione, cioè dal 2008 al 2013, le scuole, su mio suggerimento, si erano già attrezzate in questo senso”.

“Siamo più che sicuri – ha aggiunto ancora il sindaco – che in tempi più brevi del previsto, tutti i cittadini di Comiso risponderanno positivamente. Per il momento ringrazio la grandissima percentuale di comisani che, sin dall’inizio, si è impegnata per fare al meglio la raccolta differenziata, dimostrando che il grado di civiltà è alquanto elevato”.

La differenziata va migliorata anche negli altri comuni: la media generale, secondo i dati dell’Ato-Srr provinciale, a febbraio, si avvicina alla soglia del 60 per cento (58,56, per la precisione), con la punta di Monterosso Almo, stabilmente intorno all’80 per cento, seguita da Chiaramonte al 76 per cento, e da Ragusa, che, con il 73,28 per cento, su 2.634 tonnellate raccolte, ne differenzia quasi 2.000.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684