Concorso Ripam per 2736 funzionari amministrativi, sedi, date, prova scritta - QdS

Concorso Ripam per 2736 funzionari amministrativi, sedi, date, prova scritta

web-mp

Concorso Ripam per 2736 funzionari amministrativi, sedi, date, prova scritta

web-mp |
martedì 21 Settembre 2021 - 17:06

Le prove sono previste dal 30 settembre all'otto ottobre. Per la Sicilia, le sedi sono a Catania e Siracusa. Ecco tutte le informazioni su date svolgimento, e istruzioni per partecipare

Le prove scritte del concorso Ripam organizzato da Formez PA per 2736 funzionari amministrativi, al cui bando si sono candidati in 173.380, sono previste nel periodo compreso dal 30 settembre all’8 ottobre.

I concorsisti saranno chiamati a sostenere la prova in otto regioni e in nove città, nelle sedi di Roma, Milano, Pescara, Napoli, Foggia, Cagliari, Reggio Calabria, Catania e Siracusa.

E’ il primo concorso unico
digitale per il reclutamento a tempo pieno e indeterminato che richiede, nello
stesso bando, personale per diversi ministeri e altre amministrazioni.

Infatti, coloro che saranno risultati idonei dopo la selezione, andranno a lavorare presso: il ministero dell’Economia e delle Finanze, il ministero dell’Interno, il ministero della Difesa, il ministero della Transizione ecologica, il ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali, il ministero delle Infrastrutture e mobilità sostenibili, il ministero del Lavoro e delle politiche sociali, il ministero dell’Istruzione, quello dell’Università e della ricerca, il ministero della Cultura, l’Avvocatura generale dello Stato, la Presidenza del Consiglio dei ministri, l’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata, l’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale e l’Agenzia per l’Italia digitale.

Gli indirizzi delle sedi concorsuali ed il calendario delle prove, le istruzioni da seguire per partecipare il giorno della prova scritta, sono stati pubblicati sui canali istituzionali di Formez PA, secondo i termini previsti dal bando.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684