Consiglio notarile di Caltanissetta e Gela, Grasso è presidente - QdS

Consiglio notarile di Caltanissetta e Gela, Grasso è presidente

redazione

Consiglio notarile di Caltanissetta e Gela, Grasso è presidente

sabato 29 Febbraio 2020 - 00:00
Consiglio notarile di Caltanissetta e Gela, Grasso è presidente

Rinnovate le cariche dell’organismo che rappresenta i professionisti del capoluogo e di Gela. Tra gli obiettivi quello di trasmettere fiducia ed entusiasmo nelle giovani generazioni

CALTANISSETTA – La sede del Consiglio notarile del capoluogo nisseno ha ospitato nei giorni scorsi l’Assemblea del Collegio, che ha eletto il notaio Alfredo Grasso come presidente del Consiglio notarile dei distretti riuniti di Caltanissetta e Gela e successore di Giuseppe Pilato.

Il nuovo presidente avrà al proprio fianco all’interno del Consiglio il segretario Laura Candura, il tesoriere Girolamo Scozzaro e i consiglieri Cecilia Claudia Romano e Salvatore Pilato.

“Mi auguro – ha affermato Pilato – di riuscire a trasmettere, soprattutto ai giovani colleghi, fiducia ed entusiasmo nel difficile momento che la nostra professione sta attraversando. Particolare impegno metterò nella cura del rapporto con le Istituzioni e con gli altri Ordini professionali, al fine di sottolineare l’importanza della sinergia e della collaborazione con la funzione pubblica”.

Grasso, nominato notaio nella sede di Delia nel 1983, è stato segretario del Consiglio notarile dal 1997 nonché segretario del Comitato regionale notarile della Sicilia dal 2008 al 2014. È inoltre componente dell’Assemblea dei rappresentanti della Cassa nazionale del notariato dal 2012.

I notai del Distretto sono presenti sul web anche con uno spazio dedicato ai cittadini, in cui è possibile ottenere informazioni e contatti sui professionisti del settore. “I notai – si legge sul sito ufficiale del Distretto – che da sempre hanno colloquiato nei loro studi con i cittadini, fornendo i necessari consigli per le loro esigenze familiari ed economiche, ampliano con lo strumento informatico le occasioni di incontro”.

“Il proliferare di leggi su temi sempre nuovi – è scritto ancora nel portale – che interessano i rapporti familiari e personali, la creazione e la gestione di un patrimonio modesto o ingente che sia, i rapporti con il fisco, i problemi delle imprese individuali e societarie rendono più frequente la necessità di informazioni e di consulenze che il notaio con la sua preparazione e la sua esperienza è in grado di fornire”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684