Il Consorzio universitario di Agrigento traccia un nuovo percorso - QdS

Il Consorzio universitario di Agrigento traccia un nuovo percorso

Irene Milisenda

Il Consorzio universitario di Agrigento traccia un nuovo percorso

venerdì 20 Maggio 2022 - 09:45

Dopo anni difficili, il Polo agrigentino è pronto al rilancio, anche grazie a un’offerta formativa potenziata. Il rettore di UniPa, Midiri: “Questa sede sarà adeguata agli standard di Palermo”

AGRIGENTO – Il Consorzio universitario Empedocle ha aperto le sue porte alle studentesse e agli studenti delle scuole superiori che stanno decidendo a quale corso di laurea iscriversi. Superata l’emergenza da Covid-19, sono tornati gli open day in presenza, visite guidate alle strutture universitarie che permettono agli studenti non solo di conoscere l’offerta formativa ma anche di vedere personalmente i luoghi in cui si svolge la vita universitaria e le strutture stesse: aule, laboratori, biblioteche.

“Abbiamo attivato nuovi corsi di studio e aumentato la qualità dei servizi”

“È bello – ha affermato il rettore dell’Università di Palermo, Massimo Midiri – rivedere tutti questi studenti prossimi alla maturità e con un nuovo progetto scolastico da iniziare. Abbiamo attivato nuovi corsi di studio e aumentato la qualità dei servizi, che poi sono quelli che i ragazzi vogliono. La sede del Polo verrà trasformata e sarà adeguata agli standard di Palermo. I ragazzi di Agrigento avranno servizi uguali a quelli del capoluogo, perché Agrigento deve diventare sede universitaria di livello con specificità legate al territorio”.

Otto i corsi di studio per l’anno 2022/2023

Sono otto i corsi di studio dell’offerta formativa per l’anno 2022/2023: Architettura e progetto del costruito, Economia e amministrazione aziendale, il nuovo corso in Infermieristica, Lingue e letteratura-Studi interculturali, Scienze della formazione primaria, Scienze delle attività motorie e sportive, Scienze dell’educazione e Servizio sociale.

“L’open day – ha commentato Gianfranco Tuzzolino, presidente del Polo universitario di Agrigento – è un importante servizio da dare ai ragazzi, che probabilmente non hanno ancora scelto e non sanno quali siano le chiavi per indirizzare il proprio futuro. È una bella opportunità, una festa per la nostra Università che serve a farci crescere. Offriamo delle opportunità che sono speciali e non si trovano altrove. Ci sono alcune criticità da risolvere per trasformare il Polo in eccellenza, ma ci stiamo lavorando”.

Nuovo percorso per il Consorzio universitario

Si apre dunque un nuovo percorso per il futuro della struttura agrigentina, che ha sofferto tanto, arrivando addirittura a rischiare la chiusura. Adesso l’obiettivo è ripartire con nuovi corsi e con una struttura che porterà i giovani all’interno della città.

“I corsi di laurea sono estremamente qualificati – ha dichiarato il presidente del Consorzio universitario, Nené Mangiacavallo – e, oltre a conferire sapere e preparare sul piano culturale, può e deve offrire anche opportunità di lavoro”.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684