Contributo ai giovani che comprano nel centro di Troina - QdS

Contributo ai giovani che comprano nel centro di Troina

redazione

Contributo ai giovani che comprano nel centro di Troina

martedì 25 Febbraio 2020 - 00:00
Contributo ai giovani che comprano nel centro di Troina

Fino al 10 aprile prossimo sarà possibile presentare istanza all’Ufficio tecnico comunale. Sostegno pari al 50 per cento del prezzo dell’immobile fino a un massimo di 8 mila euro

TROINA (EN) – A partire dal mese di febbraio e fino a venerdì 10 aprile prossimo, sarà possibile presentare istanza per la concessione di contributi in conto capitale e a fondo perduto ai giovani troinesi che acquistano la loro prima casa nel centro storico.

“Anche quest’anno – ha spiegato il sindaco Fabio Venezia – abbiamo deciso di stanziare delle apposite risorse per questo progetto che, oltre a sostenere economicamente i nostri giovani, ci consente di ripopolare il centro storico e di riqualificare le abitazioni private. A oggi, dall’avvio dell’iniziativa, nel 2014, sono state ben 59 le richieste finanziate, con un ritorno positivo anche sull’indotto e sull’economia del settore edilizio locale”.

Il contributo, pari al 50% del prezzo di acquisto dell’immobile e fino a un massimo di 8 mila euro, è riservato alle giovani coppie, alle famiglie, alle ragazze madri, ai coniugi separati o divorziati con almeno un figlio a carico ed ai single di età inferiore ai 45 anni, non titolari di altra abitazione e residenti da non meno di un anno nel Comune di Troina, che intendano acquistare un immobile nelle zone A e B del vigente Piano regolatore generale.

Coloro che fossero interessati, potranno chiedere chiarimenti e informazioni al settore Urbanistica-Edilizia dell’Ufficio tecnico comunale, ogni lunedì, mercoledì e venerdì, dalle ore 10,30 alle 13, contattabile anche allo 0935/937135 o, per e-mail, all’indirizzo urbanistica@comune.troina.en.it.

La modulistica, scaricabile anche dal sito istituzionale dell’Ente www.comune.troina.en.it, nella sezione Avvisi della home page, dovrà pervenire entro e non oltre il 10 aprile all’Ufficio Protocollo del Comune in via Graziano.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684