Controlli su prodotti vegani, nuovi richiami dopo morte 21enne: ecco quali sono - QdS

Controlli su prodotti vegani, nuovi richiami dopo morte 21enne: ecco quali sono

dariopasta

Controlli su prodotti vegani, nuovi richiami dopo morte 21enne: ecco quali sono

Redazione  |
giovedì 09 Febbraio 2023

La maggior parte sono dello stesso marchio nel mirino per lo shock anafilattico che ha colpito la giovane

La mousse, la maionese di soia senza uova, il tiramisù in più versioni. Si focalizza sui prodotti vegani la lente dei controlli del ministero della Salute per la sicurezza alimentare. Dopo la morte a Milano di una ragazza allergica di 21 anni, al termine di una cena fuori che si era conclusa con un tiramisù vegano il quale sembra contenesse però tracce di proteine di latte, aumentano sul sito web del dicastero i prodotti richiamati per rischio presenza allergeni.

I prodotti nel mirino

La maggior parte sono dello stesso marchio nel mirino per lo shock anafilattico che ha colpito la giovane, Mascherpa tiramisù, dell’azienda Glg con sede ad Assago (Milano): ad essere sottoposti a richiamo, con la dicitura “sospetta presenza di allergeni non dichiarati in etichetta”, sono tutti i lotti della mousse cocco e cioccolato vegana con e senza crumble, e del tiramisù pistacchio vegano da 100, 150 e 300 grammi. L’invito ai consumatori che li hanno acquistati è a non consumarli e a “riportarli al punto vendita per il rimborso”. Questi prodotti, su cui l’alert è stato pubblicato ieri 8 febbraio, si aggiungono al lotto di Tiramisun vegano con scadenza 23 luglio (dello stesso tipo che avrebbe consumato la ragazza) che era stato richiamato già il 6 febbraio per “presenza di allergene: proteine del latte” e ai restanti lotti dello stesso prodotto richiamati ieri.

Nuovo richiamo

Oggi viene infine pubblicato un nuovo richiamo, che riguarda un lotto di ‘Mayo di soya senza uova da agricoltura biologica’, prodotto dall’azienda Cereal Terra, con sede a Ciriè nel Torinese, perché – si legge nel modello – potrebbe contenere proteine dell’albume dell’uovo. “Vi chiediamo di bloccare e segregare il prodotto in attesa di ulteriori comunicazioni”, è l’invito. A questo si aggiunge la raccomandazione “di non consumare il prodotto” rivolta alle persone allergiche a uova e derivati. Il lotto oggetto di richiamo è Peh436.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001
Change privacy settings
Quotidiano di Sicilia usufruisce dei contributi di cui al D.lgs n. 70/2017