Trapani, controlli straordinari: 5 denunce e un arresto - QdS

Controlli straordinari del territorio, 5 denunciati e un pregiudicato arrestato a Trapani

webms

Controlli straordinari del territorio, 5 denunciati e un pregiudicato arrestato a Trapani

Redazione  |
mercoledì 30 Novembre 2022 - 14:53

Dai controlli alla circolazione stradale all'arresto per evasione: il bilancio delle ultime operazioni dei carabinieri di Trapani.

I carabinieri della compagnia di Trapani hanno eseguito un servizio straordinario di controllo del territorio dove sono state denunciate 5 persone e arrestato un pregiudicato di 30anni per evasione.

Ecco il bilancio delle verifiche dei militari.

Controlli a Trapani, il bilancio

Un 25enne di Favignana è stato sorpreso a seguito di perquisizione in possesso di un coltello a serramanico di genere vietato e per questo denunciato per porto di armi od oggetti atti ad offendere. In più, un pregiudicato trapanese di 25 anni si sarebbe reso responsabile della violazione degli obblighi legati alla sorveglianza speciale violando la prescrizione di non allontanarsi da casa durante le ore notturne.

Durante i controlli alla circolazione stradale è stato denunciato un 23enne ericino per guida in stato di ebrezza, in quanto si trovava alla guida del veicolo in evidente stato di alterazione psicofisica dovuta all’ingestione di alcol, accertato con etilometro.

Altri 2 soggetti di 19 e 44 anni hanno ottenuto una denuncia in quanto, rimasti coinvolti in due distinti incidenti stradali, trasportati nell’area di emergenza dell’ospedale locale a seguito delle lesioni riportate, risultavano positivi al test dei “cannabinoidi”.

Nello stesso contesto operativo, all’atto del controllo di soggetti sottoposti agli arresti domiciliari, non risultava presente in casa un trapanese di 30 anni, arrestato due volte dagli operanti nell’anno in corso per possesso di droga ai fini di spaccio e per resistenza a Pubblico Ufficiale. Dopo pochi minuti di ricerche veniva individuato, a pochi chilometri dall’abitazione, mentre tornava a casa. Gli operatori lo hanno sottoposto, come disposto dall’autorità giudiziaria competente, nuovamente agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

Tag:

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001