Covid, da inizio pandemia autonomi diminuiti di 327 mila unità - QdS

Covid, da inizio pandemia autonomi diminuiti di 327 mila unità

web-j

Covid, da inizio pandemia autonomi diminuiti di 327 mila unità

web-j |
sabato 13 Novembre 2021 - 10:15

Lavoratori indipendenti e partite iva pagano il conto più salato (-6,3%). Crescono invece gli impiegati (+0,1%)

Negli ultimi 20 mesi la crisi occupazionale provocata dal Covid non ha colpito indistintamente tutti. A pagare il conto più salato sono stati i lavoratori indipendenti, autonomi e partite Iva, che dal febbraio 2020 al settembre 2021 sono diminuiti di 327 mila unità (-6,3%).

I lavoratori dipendenti, anche se di poco, sono invece aumentati: sempre nello stesso arco temporale lo stock complessivo degli impiegati e degli operai presenti in Italia è salito di 13 mila unità (+0,1%). Complessivamente, il gap occupazionale tra il febbraio 2020 e lo scorso mese di settembre rimane ancora negativo. Lo rileva uno studio della Cgia., aggiungendo che lo stock degli occupati presenti nel Paese rispetto al dato pre-pandemia è più basso di 314 mila unità (-1,4%).

Il risultato positivo registrato dai lavoratori dipendenti è ascrivibile a un deciso aumento del numero dei lavoratori a tempo determinato, sottolinea l’associazione, che sono cresciuti di 108 mila unità. Gli occupati a tempo indeterminato sono invece diminuiti di 95 mila. (askanews)

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684