Covid, rallenta il calo dei contagi, crollano le vaccinazioni - QdS

Covid, rallenta il calo dei contagi, crollano le vaccinazioni

web-pv

Covid, rallenta il calo dei contagi, crollano le vaccinazioni

web-pv |
lunedì 07 Marzo 2022 - 09:01

La discesa della curva epidemiologica si fa più lenta rispetto alle scorse settimane, ancora in calo però il numero delle vittime

Sono stati in totale 255.638, secondo l’analisi dei bollettini quotidiani del Ministero della Salute, i nuovi contagi da Covid in Italia la scorsa settimana 28 febbraio-6 marzo 2022: -11,73% rispetto ai sette giorni precedenti 21-27 febbraio (289.598 casi). Un calo dimezzato rispetto a una settimane fa (era stato -20,31% sul 14-20 febbraio), che conferma il rallentamento della discesa nelle ultime settimane: -30,4% nella settimana 7-13 febbraio, -24,5% nella settimana 14-20 febbraio, -20,3% nella settimana 21-27 febbraio e -11,73% la scorsa. Prosegue però anche il calo dei morti (1.327 totali la scorsa settimana: -15,53% sui 1.571 del 21-27 febbraio) e dei nuovi ingressi in terapia intensiva (sono stati in totale 332: -17,41% rispetto ai 402 di sette giorni prima).

I dati dei vaccini

Continua intanto la discesa delle vaccinazioni, che la scorsa settimana sono state in totale 557.384 (circa 79.626 al giorno), -46,88% sulle 818.704 dei sette giorni precedenti, tra i risultati settimanali più bassi dall’inizio delle somministrazioni in Italia. Scarso il contributo anche del nuovo vaccino Novavax: solo 9.778 le somministrazioni nella prima settimana (l’1,75% del totale).

Il totale delle vaccinazioni in Italia è intanto salito a 134.593.644: almeno una dose per 49.288.987 persone (91,26% della popolazione over 12); 48.319.140 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale (l’89,46% della popolazione over 12); 37.837.298 le persone che hanno fatto la dose addizionale/richiamo booster (l’82,58% della popolazione potenzialmente oggetto di dose addizionale o booster che hanno ultimato il ciclo vaccinale da almeno quattro mesi); 42.345.167 il totale delle persone con la dose addizionale/richiamo (booster) + guariti post 2 dose/unica dose (92,41%); quarta dose/booster immunocompromessi per 13.474 (1,67 % della popolazione immunocompromessa potenzialmente oggetto di dose booster).

Per la platea 5-11 anni, la situazione vede almeno una dose per 1.360.923 (il 37,22% della popolazione 5-11 anni); ciclo vaccinale completato da 1.178.555 bambini (il 32,24% della popolazione 5-11 anni); mentre arriva a 2.093.163 il totale con almeno una dose + guariti da al massimo 6 mesi senza alcuna somministrazione (57,25 % della popolazione 5-11).

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684