Da McDonald’s arrivano le spremute di arancia rossa siciliana - QdS

Da McDonald’s arrivano le spremute di arancia rossa siciliana

redazione

Da McDonald’s arrivano le spremute di arancia rossa siciliana

giovedì 20 Febbraio 2020 - 15:34
CATANIA (ITALPRESS) – Nei McDonald’s arrivano le spremute di Arancia rossa di Sicilia Igp. La multinazionale ha acquistato 500 tonnellate di Arancia Rossa dai produttori locali, grazie a una partnership con l’azienda catanese Oranfrizer, leader in Italia per la distribuzione di agrumi. Saranno piu’ di 700.000 le spremute che saranno servite nei McCafe’ di tutta Italia.
L’Arancia Rossa di Sicilia IGP e’ un frutto unico al mondo per colore e gusto. La leggenda vuole che sia il soffio dell’Etna a determinare le sue straordinarie caratteristiche. Il microclima tipico del territorio dove viene coltivata la rende cosi’ speciale. Alle pendici dell’Etna la forte escursione termica, assieme al freddo notturno, determinano la pigmentazione delle abbondanti antocianine che conferiscono il tipico colore rosso alla polpa. A questa arancia l’Europa ha riconosciuto l’Identificazione Geografica Protetta gia’ nel 1996.
“La scelta di McDonald’s di inserire all’interno dell’offerta di McCafe’ una vera eccellenza del Made in Italy come l’Arancia Rossa di Sicilia IGP rafforza il nostro legame con il territorio siciliano, e rientra nell’impegno dell’azienda per la promozione del comparto agroalimentare italiano. E’ una nuova e importante tappa del lungo percorso che abbiamo intrapreso oltre 10 anni fa con i Consorzi di Tutela delle materie prime DOP e IGP”, dice Giorgia Favaro, direttore Marketing di McDonald’s Italia.
“Siamo davvero orgogliosi della relazione che ci lega da oltre dieci anni a McDonald’s”, dice Nello Alba, amministratore Unico di Oranfrizer.
L’iniziativa e’ stata presentata a Catania. Tra gli ospiti la giovane ginnasta catanese Carlotta Ferlito.
Oltre che in Sicilia, McDonald’s collabora con i produttori locali in tutta Italia da oltre 10 anni, e solo quest’anno acquistera’ piu’ di 1.000 tonnellate di ingredienti DOP e IGP.
(ITALPRESS).

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684