Dirigenti Regione sempre più bravi: centrato 91% obiettivi, meritati 8,1 milioni di premi - QdS

Dirigenti Regione sempre più bravi: centrato 91% obiettivi, meritati 8,1 milioni di premi

Paola Giordano

Dirigenti Regione sempre più bravi: centrato 91% obiettivi, meritati 8,1 milioni di premi

sabato 23 Luglio 2022 - 06:00

Mentre i siciliani faticano ad arrivare alla fine del mese, mentre la nostra fragile economia arranca alla Regione i burocrati quanto meno hanno una certezza: la pioggia di premi di risultati

Mentre i siciliani faticano ad arrivare alla fine del mese, mentre la nostra fragile economia arranca sotto il peso dell’inflazione, del caro materie prime e dell’instabilità legata alla caduta del governo Draghi e al conflitto russo-ucraino, alla Regione siciliana i burocrati quanto meno hanno una certezza: la pioggia di premi di risultato che ogni anno percepiscono.

Per il 2021 sono infatti stati stanziati ben 8.159.269 euro per le indennità di risultato del personale dirigente. Euro più, euro meno, tale cifra sembrerebbe praticamente uguale all’anno precedente: stando alla vecchia sezione “Performance” del sito della Regione, l’ammontare complessivo dei premi, collegati alle performance del 2020, fu 8.026.568 euro.

I premi ai dirigenti siciliani sarebbero aumentati del 37 per cento

Se però ci atteniamo alle informazioni pubblicate nell’omologa sezione del nuovo sito istituzionale, quel dato cala drasticamente ad appena 5.943.114,98 euro. Prendendo per buono quest’ultima cifra, viene fuori che, a distanza di un solo anno, i premi sarebbero aumentati del 37 per cento.

Tenendo conto del nuovo dato, a goderne saranno senza dubbio alcuno le tasche dei dirigenti perché sale – e non di poco – anche l’importo medio: a ciascuno degli 833 dirigenti – tanti sono secondo il Ddg n. 54 del 17 gennaio 2022 – corrisponderà infatti un extra per quelle che in gergo tecnico si chiamano indennità di risultato ma che, in sostanza, sono premi, che mediamente sfiora i 9.800 euro, contro i quasi 6.900 euro… CONTINUA LA LETTURA. QUESTO CONTENUTO È RISERVATO AGLI ABBONATI

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI
ABBONATI PER CONTINUARE LA LETTURA

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684