Regionali, Miccichè duro su Musumeci e rivendica candidato di FI - QdS

Regionali, Miccichè critica Musumeci e marca il territorio: “Candidato spetta a Forza Italia”

web-sr

Regionali, Miccichè critica Musumeci e marca il territorio: “Candidato spetta a Forza Italia”

web-sr |
venerdì 24 Giugno 2022 - 12:01

Il presidente dell'Ars e coordinatore di FI critica ancora una volta il governatore isolano e traccia l'identikit del prossimo candidato della coalizione di Centrodestra

Il presidente dell’Ars e coordinatore regionale di Forza Italia in Sicilia, Gianfranco Miccichè, interviene ad AdnKronos e critica il governatore Nello Musumeci dopo la recente conferenza stampa indetta a Palermo per parlare del suo possibile “passo di lato” in vista delle prossime elezioni Regionali.

“Musumeci sta facendo ‘sciarriare’ la Regione”

“Musumeci dice di essere pronto a fare un passo di lato se il suo nome dovesse risultare divisivo? Ha ancora dubbi? Sta facendo ‘sciarriare’ tutta la Regione. Ha fatto moltissimi errori e continua a fare la vittima. Altro che fuoco amico di cui parla. E’ stato il primo nemico di se stesso”, commenta Miccichè.

Per Miccichè “è palese che il nome di Musumeci è divisivo, giorno dopo giorno. Lo ha fatto spaccando, ad esempio, i rapporti tra i partiti e i propri assessori. E oggi divide ancora di più, anzi lui non divide a metà, ma del tutto”.

Il presidente della Regione, secondo Miccichè, ha dimostrato “un atteggiamento di sofferenza assoluta nei confronti del Parlamento, nei confronti degli altri partiti, questo lo vorrei chiarire. Io ho solo subito questa situazione”.

“Quali palle non devono essere toccate? Musumeci chiarisca”

Poi il riferimento a un passaggio della conferenza stampa del presidente Musumeci, quando quest’ultimo ha parlato di “palle di colore diverso, di plastica, di gomma, di cuoio. Ci sono palle che non si possono toccare“.

A che cosa si riferisce? Di cosa parla? Lo dicesse chiaramente quali sono le palle che non si possono toccare. Vorrei proprio capire queste palle avvelenate quali sono”, ha sottolineato.

“Candidato governatore sia di Forza Italia”

Il coordinatore di FI delinea anche l’identikit del prossimo candidato del Centrodestra per le Regionali. Il nome deve essere “di Forza Italia, palermitano e donna”.

“A questo punto rivendichiamo il nostro diritto a presentare una candidatura nostra, se poi ci si siede attorno a un tavolo e se si capisce che c’è un candidato più bravo di quello che propongo io, noi siamo sempre disponibili al confronto”.

“Però, a questo punto non capisco come si possa immaginare che Forza Italia, che ha dimostrato di essere la prima forza politica della Sicilia, non presenti un proprio candidato”, ha aggiunto.

Da escludere, a suo avviso, il nome di Raffaele Stancanelli, ex sindaco di Catania: “Dire fin da adesso che il nome del candidato unitario spetti a Fratelli d’Italia, stona, fatico a comprenderlo”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684