I principali obiettivi del neo presidente Renato Schifani - QdS

I principali obiettivi del neo presidente Renato Schifani

Carmelo Lazzaro Danzuso

I principali obiettivi del neo presidente Renato Schifani

martedì 27 Settembre 2022 - 06:04

Centrodestra pigliatutto. Anche in Sicilia la coalizione conservatrice si è affermata sui rivali. Adesso occorre spingere sull’acceleratore per affrontare problemi ancora irrisolti

PALERMO – Renato Schifani è il nuovo presidente della Regione Sicilia. Al termine di una tesissima campagna elettorale che ha visto anche nella nostra Isola prevalere la coalizione di centrodestra. L’ex presidente del Senato, storico rappresentante di Forza Italia, ha avuto la meglio sui suoi competitor e in particolare su Cateno De Luca, l’outsider senza partiti alle spalle che potendo contare soltanto sulle proprie forze è arrivato davanti a centrosinistra, Movimento 5 stelle e Terzo polo.

Non vogliamo concentrarci su numeri e verdetti delle urne, già sviscerati nelle ultime ore, quanto su ciò che adesso aspetta Schifani e la Giunta che lo supporterà. Gli obiettivi in questione sono stati analizzati nel corso del Forum realizzato nei giorni scorsi con il nostro direttore, Carlo Alberto Tregua. Un’intervista – che potete leggere integralmente qui in basso – in cui il neo presidente ha illustrato la sua idea per rilanciare la Sicilia, partendo da una riorganizzazione della Pubblica amministrazione “rendendo certi e veloci i tempi entro cui dare risposte alle richieste autorizzative”.

Altro punto fondamentale, quello delle infrastrutture, non soltanto per quel che riguarda la manutenzione delle strade, ma con un occhio anche al Ponte sullo Stretto – e in questo senso il dialogo con il nuovo Governo nazionale di centrodestra a trazione Fratelli d’Italia potrebbe essere facilitato – e “una spinta forte per realizzarlo”.

Per rendere la Sicilia più attrattiva agli occhi del resto del Paese e del mondo è però indispensabile spendere i circa cinquanta miliardi che tra varie fonti di finanziamento, nazionali e comunitarie… CONTINUA LA LETTURA. QUESTO CONTENUTO È RISERVATO AGLI ABBONATI

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI
ABBONATI PER CONTINUARE LA LETTURA

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001