Enna, oltre due milioni di euro per attività produttive - QdS

Enna, oltre due milioni di euro per attività produttive

redazione

Enna, oltre due milioni di euro per attività produttive

giovedì 28 Gennaio 2021 - 00:00

L’Amministrazione comunale ha annunciato di aver sbloccato la misura 3.3.2 di Agenda urbana, che sarà utilizzata proprio per venire incontro alle realtà colpite dalla crisi economica

ENNA – L’Italia e la Sicilia stanno attraversando un momento drammatico dal punto di vista economico. La crisi che sta camminando di pari passo con l’emergenza ha messo in ginocchio numerose realtà produttive, in particolare piccole e medie, che rischiano di dover chiudere definitivamente i battenti.

In una fase così delicata, dunque, il sostegno delle istituzioni diventa fondamentale al fine di salvaguardare l’integrità del tessuto produttivo, con l’obiettivo di non farsi trovare indietro quando si potrà finalmente ripartire e guardare al futuro con ottimismo.

Lo sa bene l’Amministrazione comunale retta dal sindaco Maurizio Dipietro, che nei giorni scorsi ha annunciato “un altro passo avanti nelle politiche di sostegno economico alle attività produttive che l’emergenza sanitaria ha messo in grande difficoltà”.

Come sottolineato dal primo cittadino, “è stata infatti finalmente sbloccata la misura 3.3.2 di Agenda urbana, che darà la possibilità di utilizzare 2,2 milioni di euro proprio per questa finalità. Ho già provveduto a riconvocare il tavolo tecnico, già avviato nei mesi scorsi, che vede protagonisti i rappresentanti delle associazioni di categoria, per concordare e trovare un’intesa nell’individuazione dei criteri da utilizzare e i relativi requisiti”.

“Lo sblocco di questa misura – ha concluso il sindaco Dipietro – rappresenta il tassello finale dei finanziamenti di Agenda urbana, che ha visto il nostro Comune protagonista di uno storico flusso di risorse i cui relativi bandi sono così tutti operativi, anche grazie al grande apporto dato dalla macchina amministrativa”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684