Eolie, ben 240 imprenditori consegnano le chiavi delle attività - QdS

Eolie, ben 240 imprenditori consegnano le chiavi delle attività

redazione web

Eolie, ben 240 imprenditori consegnano le chiavi delle attività

lunedì 11 Maggio 2020 - 10:18
Eolie, ben 240 imprenditori consegnano le chiavi delle attività

L'iniziativa è di Assoimprese. Alla protesta ha partecipato il settanta per cento delle aziende delle isole. Lamentano i mancati interventi di Stato e Regione in vista del crollo del turismo nella prossima estate. "In queste condizioni non possiamo aprire"

Nelle isole Eolie 240 imprenditori aderenti a Assoimprese stamane hanno consegnato le chiavi delle loro aziende al Comune di Lipari e alla sede dell’Agenzia delle Entrate lamentando i mancati interventi di Stato e Regione in vista del crollo del turismo nella prossima estate.

Si tratta di oltre il settanta per cento delle aziende eoliane.

“Dopo quasi due mesi e mezzo – dice Alessandro Crivelli, il presidente di Assoimprese Eolie – non abbiamo ricevuto alcun segnale dallo Stato e dalla Regione. In queste condizioni non possiamo aprire”.

“Ricordo – aggiunge Maurizio Cipicchia, vice presidente dell’associazione – che le nostre richieste hanno riguardato finanziamenti a fondo perduto per permettere alle aziende di traghettare nel 2021. Chiediamo l’istituzione della Zona economica speciale per l’intero arcipelago; misure speciali inerenti la Naspi per i nostri lavoratori stagionali e una fiscalità di vantaggio per il prossimo decennio”.

“Auspichiamo – conclude Crivelli – che nel più breve tempo possibile l’Amministrazione ci comunichi eventuali positive novità, in quanto con le attuali restrizioni e senza un supporto economico, la riapertura delle nostre imprese non sarà più possibile in quanto antieconomica e porterà a una chiusura definitiva”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684