Regione, chi ha diritto all' esenzione dal bollo auto 2020 - QdS

Regione, chi ha diritto all’ esenzione dal bollo auto 2020

Adriano Agatino Zuccaro

Regione, chi ha diritto all’ esenzione dal bollo auto 2020

venerdì 23 Ottobre 2020 - 00:31

Una delibera di Giunta per agevolare i soggetti più colpiti dall’emergenza. A disposizione 27 milioni di euro. Prevista per i proprietari di autovetture sino a 53 kw o immatricolate prima del 2011 con reddito entro i quindicimila euro

CATANIA – “È prevista, per l’anno 2020, l’esenzione della tassa automobilistica per le autovetture fino a 53 kw o immatricolate entro il 31 dicembre 2010 per i proprietari con reddito non superiore ai 15.000 euro che risultino intestatari dei veicoli nel Pubblico registro automobilistico alla data di pubblicazione della presente legge”.

Con la Delibera di Giunta n. 429 del 9/10/2020 e la successiva modifica del 14 ottobre la Regione Siciliana intende agevolare i soggetti che hanno maggiormente subito gli effetti socio-economici derivanti dall’emergenza epidemiologica dovuta al Covid-19.

A disposizione ci sono 27 milioni di euro e per accedere al bonus, così come previsto dalla delibera del governo Musumeci, approvata su proposta dell’assessore all’Economia Gaetano Armao, ci sarà una graduatoria, che sarà stilata privilegiando i redditi più bassi.

Il provvedimento varato da Palazzo Orleans prevede lo sgravio anche per le associazioni di volontariato e di protezione civile iscritte nei rispettivi registri regionali, le cui auto sono utilizzate a uso esclusivo per le finalità di assistenza sociale, sanitaria, soccorso e protezione civile.

Le istruzioni e i modelli per la richiesta dell’esenzione sono stati predisposti dal dipartimento Finanze dell’assessorato in collaborazione con l’Aci, con cui è in vigore un accordo di cooperazione che prevede altresì la collaborazione nell’attività di “ricezione, istruzione e definizione delle esenzioni di imposta”.

Per agevolare gli utenti interessati nelle fasi di compilazione e invio delle istanze sono state predisposte due pagine web e due Pec, dedicate, rispettivamente, allo sgravio per le autovetture dei privati (https://esenzioni-sicilia-2020.aci.it/privato) e delle associazioni (https://esenzioni-sicilia-2020.aci.it/associazione).

È obbligatorio fornire l’informazione sul reddito. Le istanze in cui risulta omesso l’importo del reddito saranno scartate (indicare il reddito anche se è pari a zero), precisano le istruzioni operative. I soggetti che hanno provveduto al pagamento del bollo auto per l’anno di imposta 2020 possono comunque presentare l’istanza di esenzione in oggetto e chiedere il contestuale rimborso, indicando gli estremi del pagamento e le modalità per l’accredito delle somme.

Le istanze devono essere compilate e presentate, a pena di irricevibilità, esclusivamente dalle ore 09:00 di giorno 21 ottobre 2020 sino e non oltre le ore 23.59 del 5 novembre 2020. Le istanze presentate fuori dai suddetti termini verranno automaticamente rigettate.

Per presentare l’istanza il soggetto richiedente – proprietario dell’autovettura deve collegarsi al sito internet https://esenzioni-sicilia-2020.aci.it/privato e compilare il format predisposto inserendo i dati richiesti.

Dopo aver controllato la correttezza delle informazioni inserite bisognerà salvare e stampare l’istanza; il sistema genererà l’istanza con il codice identificativo attribuito alla pratica in formato pdf, da sottoscrivere con firma digitale o olografa, i cui contenuti non devono essere modificati pena l’esclusione.

L’istanza unitamente ad una copia firmata del documento di riconoscimento in corso di validità del proprietario dell’autovettura in formato pdf, devono essere trasmessi, esclusivamente via pec intestata al richiedente o ad un suo delegato, all’indirizzo Pec esenzione2020.privato@PEC.sicilia.aci.it (la dimensione complessiva degli allegati alla PEC non deve essere superiore a 5MB). Non saranno accettate le istanze presentate con Pec istituzionali. Nell’oggetto della Pec deve essere indicato, a pena di esclusione, soltanto il codice identificativo della pratica.

Entro i venti giorni successivi dal termine ultimo previsto per l’invio delle istanze, è comunicata, tramite pubblicazione sul sito della Regione l’elenco delle istanze ammesse e non ammesse all’esenzione bollo auto 2020 con l’indicazione del numero identificativo di pratica.

Tag:

Un commento

  1. Giuseppe ha detto:

    Salve,
    Vorrei un chiarimento si intende reddito complessivo personale del’intestatario del mezzo o c’entra anche il reddito familiare? Perchè io sono un ragazzo 26 enne che abita con i genitori e in buona fede sono andato all’ aci a fare la domanda, loro mi hanno detto che lo potevo fare e quindi me lo sono fatto fare, ma ora non vorrei aver sbagliato.
    Cordiali Saluti,
    Giuseppe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684