EX ILVA, CONTE “AVVIATO PERCORSO CONDIVISO CON MITTAL” - QdS

EX ILVA, CONTE “AVVIATO PERCORSO CONDIVISO CON MITTAL”

redazione

EX ILVA, CONTE “AVVIATO PERCORSO CONDIVISO CON MITTAL”

sabato 23 Novembre 2019 - 08:31
ROMA (ITALPRESS) – “I Mittal si sono resi disponibili ad avviare un’interlocuzione immediatamente, volta a definire un percorso condiviso sul futuro delle attività dello stabilimento ex Ilva di Taranto. L’obiettivo di questo percorso è pervenire all’elaborazione di un nuovo piano industriale che contempli nuove soluzioni produttive con tecnologie ecologiche e che assicuri il massimo impegno nel risanamento ambientale”. Così il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, al termine dell’incontro con i vertici di ArcelorMittal.
“Sono stato molto chiaro con loro – ha fatto osservare Conte – ho riferito anche della grande sensibilita’ da parte della comunità cittadina, della comunità tarantina e non solo. A questo punto, c’è la sensibilità della comunità nazionale di realizzare un piano di transizione anche energetica e di intervenire con il massimo impegno nel risanamento ambientale”. Il governo, ha detto Conte agli interlocutori, “è disponibile a sostenere il processo” sull’ex Ilva “se nel caso anche con misure sociali se necessarie, in accordo con le associazioni sindacali, fermo restando che andrà garantito il massimo livello di occupazione”.
“E’ stata anche valutata – ha puntualizzato – la possibilita’ in questo nuovo progetto di un coinvolgimento pubblico in ragione del ruolo importante dell’Ilva nell’economia italiana. Lo abbiamo dichiarato dall’inizio e subito messo sul tavolo, il pieno coinvolgimento del sistema Italia. Questo vale sia nel fronte giudiziario: avevo chiesto a tutto il Paese di essere unito, ma anche per quanto riguarda le risposte che dobbiamo dare a Taranto. In questa prospettiva abbiamo assicurato la disponibilità a valutare un coinvolgimento pubblico”. L’obiettivo – ha sottolineato Conte – è giungere presto a un accordo”.
(ITALPRESS).

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684