Fondazione Fs, un weekend per Andrea Camilleri - QdS

Fondazione Fs, un weekend per Andrea Camilleri

redazione

Fondazione Fs, un weekend per Andrea Camilleri

martedì 03 Settembre 2019 - 18:54
Fondazione Fs, un weekend per Andrea Camilleri

Tre giorni di iniziative nel Parco Ferroviario di Porto Empedocle-Vigata che chiude il ciclo della rassegna denominata "Binari d'estate". Partenze con treni storici, eventi e spettacoli

La Fondazione Fs rende omaggio alla memoria di Andrea Camilleri con una tre giorni di iniziative nel Parco Ferroviario di Porto Empedocle (Agrigento) che chiude il ciclo della rassegna “Binari d’estate”.

Venerdì prossimo alle 19 dalla stazione di Agrigento centrale partirà un treno storico diretto al Parco ferroviario di Porto Empedocle dove, con inizio alle 20 ci sarà un talk show dal titolo “Tutti a Vigata per Andrea Camilleri”.

La serata, organizzata dall’associazione “La strada degli scrittori” con il patrocinio della Fondazione Fs e del Comune di Porto Empedocle, sarà condotta da Felice Cavallaro e prevede la proiezione di una intervista-testimonianza, realizzata con Andrea Camilleri, alternata a brevi contributi di alcune autorità del mondo della cultura e delle professioni.

Alle 23.15 è prevista la partenza del treno storico da Porto Empedocle ad Agrigento centrale.

Sabato concerto-tributo del chitarrista Francesco Buzzurro: per raggiungere il Parco Ferroviario, Fondazione Fs ha organizzato un treno storico con partenza alle 19 dalla stazione di Agrigento centrale.

I viaggiatori avranno diritto al posto a sedere nelle prime file dell’area spettacoli. L’ingresso al parco ferroviario è gratuito, previa prenotazione all’indirizzo prenotazioni@fondazionefs.it, fino a esaurimento dei posti disponibili. Il treno di ritorno per Agrigento centrale partirà alle 20.15.

Domenica giornata dedicata al teatro e alla scoperta di Vigata, il centro storico di Porto Empedocle teatro delle vicende del commissario Montalbano. Due i treni storici in programma: il primo partirà dalla stazione di Catania alle 9.22, l’altro da Palermo centrale alle 10.30. L’arrivo a Porto Empedocle, per entrambi, è previsto per le 13.30 circa.

I viaggiatori saranno coinvolti in visite guidate del centro cittadino con la possibilità di partecipare a un laboratorio del gusto promosso da Slow Food. Nel pomeriggio, nell’area spettacoli del Parco Ferroviario di Porto Empedocle, performance teatrale a cura del Piccolo Teatro Pirandelliano di Agrigento.

Alle 19.30 il primo treno diretto a Catania ripartirà dalla stazione di Porto Empedocle effettuando una breve sosta a Tempio di Vulcano dove è in programma una suggestiva esibizione nel cuore del Parco Archeologico. Alle 20.15 partirà da Porto Empedocle il treno diretto a Palermo, sempre con fermata a Tempio di Vulcano.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684