Gangi bandiera gialla per l'accoglienza dei camperisti

Gangi bandiera gialla per l’accoglienza dei camperisti

ritacinardi

Gangi bandiera gialla per l’accoglienza dei camperisti

Redazione  |
sabato 05 Novembre 2022 - 12:54

In Sicilia solo un altro comune ha ricevuto questo riconoscimento ed è Aidone in provincia di Enna

In occasione dei novant’anni della nascita del primo club di campeggiatori in Italia è stata assegnata al comune di Gangi la bandiera Gialla. Un riconoscimento nazionale per quei comuni che si sono distinti per accoglienza e servizi a favore del turismo itinerante. La consegna della bandiera gialla, da parte delll’ACTItalia, stamani (sabato 5 novembre) nella splendida cornice di palazzo Bongiorno. A consegnarla al sindaco di Gangi Giuseppe Ferrarello sono stati: Tony Gagliano, componente del consiglio nazionale ACTItalia e il presidente del Club Plein Air Bds di Palermo Francesco Bonsangue.

L’assegnazione, da parte dell’ACTItalia, della bandiera gialla al Comune di Gangi è arrivata grazie alla proposta avanzata dal club siciliano “Plein Air Bds”, in Sicilia solo un altro comune ha ricevuto questo riconoscimento ed è Aidone in provincia di Enna. Un riconoscimento destinato a quelle località o strutture ricettive che si distinguono per l’accoglienza e servizi a favore del turismo itinerante, ma anche per contesti ambientali-paesaggistici e sana ospitalità oltre a tradizioni enogastronomiche e culturali. Queste le motivazioni dell’assegnazione della bandiera gialla al Comune di Gangi: “Primo in Sicilia a fregiarsi del titolo di “Borgo più bello d’Italia” ha mantenuto e valorizzato l’impianto urbanistico e architettonico, ma anche il patrimonio artistico e storico e intrapreso varie iniziative per attrarre un turismo attento alle specificità culturali”.

Per Tony Gagliano componente del consiglio nazionale ACTItalia: “Gangi è stato un esempio per l’accoglienza ai camperisti ora con l’ingresso nel circuito nazionale dei siti bandiera gialla, un centinaio in tutt’Italia, certamente vi sarà un incremento di presenze del turismo plein air”. “Gangi è sempre stata nel mio cuore – ha detto il presidente del Club Plein Air Bds di Palermo Francesco Bonsangue – credo siamo stati i primi ad inaugurare l’area attrezzata camper e negli anni le nostre frequentazioni sono state costanti e appunto per l’accoglienza che abbiamo sempre ricevuto l’idea di proporlo come comune bandiera gialla”.

“La mia comunità è orgogliosa di ricevere questo riconoscimento – ha detto il sindaco Giuseppe Ferrarello – il mio ringraziamento va ad ACTItalia e Club Plein Air Bds di Palermo che ci hanno segnalato. A Gangi da anni esiste un’area camper attrezzata fruibile tutto l’anno, una scelta che ci ha premiato e sicuramente ci spenderemo ancor di più per migliorare i servizi e accogliere al meglio questa fascia di visitatori e turisti”. Alla cerimonia di consegna presente la giunta comunale e alcuni consiglieri comunali di Gangi, le autorità militari, il comandante della compagnia dei carabinieri di Petralia Sottana il capitano Salvatore Mancuso e il comandante della stazione di Gangi il maresciallo Domenico Zurlo e ancora il comandante della polizia municipale di Gangi Nicola Di Marco. I numerosi camperisti dopo la cerimonia sono stati accompagnati tra vicoli e piazze del borgo alla scoperta di un itinerario tra musei, palazzi storici e nobiliari.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001