Gela, vertice Comune-Regione su dighe e mancanza di acqua - QdS

Gela, vertice Comune-Regione su dighe e mancanza di acqua

redazione

Gela, vertice Comune-Regione su dighe e mancanza di acqua

martedì 04 Maggio 2021 - 00:00
Gela, vertice Comune-Regione su dighe e mancanza di acqua

L’assessore regionale all’Agricoltura, Scilla, avvierà un'interlocuzione con il locale consorzio di bonifica, per capire come mai non sia stato presentato nessun progetto di riqualificazione

GELA (CL) – L’assessore all’Agricoltura Cristian Malluzzo e il presidente del Consiglio comunale Totò Sammito, sono stati ricevuti a Palermo dall’assessore regionale all’Agricoltura Antonino Scilla. Sul tavolo dell’esponente della Giunta retta da Nello Musumeci, gli amministratori gelesi hanno messo i problemi e le difficoltà dei produttori locali, dovuti alla mancanza di acqua, alla mancata manutenzione delle dighe e agli sversamenti a mare.

Malluzzo e Sammito hanno lasciato a Scilla una planimetria delle zone nelle quali ricadono le dighe Cimia, Comunelli e Disueri affinché su di essa possa confrontarsi con l’assessore all’Energia Daniela Baglieri, per poi concordare un intervento comune e risolutivo su Gela.

Scilla ha annunciato l’intenzione di farsi carico anche di avviare un’interlocuzione con il locale Consorzio di bonifica, per capire come mai, in tutti questi anni, non sia stato presentato nessun progetto di riqualificazione per le dighe che insistono sul territorio gelese.

“In questa fase – hanno commentato Malluzzo e Sammito – è fondamentale reperire somme per arginare i gravi fenomeni che si trascinano da decenni e che lasciano a secco le nostre campagne, soprattutto nel periodo estivo. Occorre scongiurare la siccità è l’emergenza che siamo chiamati ad affrontare nell’immediato”.

“Scilla – hanno aggiunto – si è assunto, inoltre, l’impegno di contattare il dirigente del dipartimento all’Energia, Calogero Foti, con il quale il Comune ha già in corso una interlocuzione, per capire quali interventi tampone si possano fare subito, in modo da dare la serenità agli agricoltori di poter irrigare in estate senza problemi. Abbiamo intrapreso il percorso giusto, e le soluzioni già individuate sono percorribili”.

“Serve infine – hanno concluso assessore comunale e presidente del Consiglio – una seria programmazione di interventi di pulizia e manutenzione delle dighe, che speriamo possa scaturire dal sopralluogo in loco che il dirigente Foti si è già impegnato a fare nel corso della nostra ultima videoconferenza”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684