Dal Giro di Sicilia l’occasione per sistemare le strade di Licata - QdS

Dal Giro di Sicilia l’occasione per sistemare le strade di Licata

redazione

Dal Giro di Sicilia l’occasione per sistemare le strade di Licata

giovedì 16 Settembre 2021 - 00:20

La competizione ciclistica passerà anche dal centro agrigentino, cui sono stati destinati parte dei sei milioni di euro messi a disposizione dalla Regione. Una grande opportunità di rilancio

LICATA (AG) – La città beneficerà di una parte dei sei milioni di euro deliberati dal Governo Musumeci per gli interventi di manutenzione straordinaria e ordinaria della viabilità secondaria siciliana in vista dell’edizione 2021 del Giro di Sicilia.

Lo hanno annunciato il sindaco Giuseppe Galanti, l’assessore alla Viabilità, Giuseppe Ripellino, e l’assessore con delega al Patrimonio e alla Cultura, Violetta Callea. Organizzata da Rcs Sport in collaborazione con la Regione Sicilia, la prestigiosa corsa ciclistica a tappe, Giunta alla sua seconda edizione dopo uno stop di 41 anni, si svolgerà dal 28 settembre al primo ottobre 2021 e vedrà Licata protagonista della prima tappa che da Siracusa, dopo 194 chilometri, attraverserà il centro abitato per giungere al traguardo di piazza Progresso.

“Siamo molto contenti – ha detto l’assessore Callea – che il Giro di Sicilia esplori il nostro territorio e concluda la prima tappa proprio nella nostra città con il traguardo posto nell’incantevole piazza Progresso. La manifestazione ciclistica, che sarà trasmessa dalla Rai in oltre cento Paesi nel mondo con due ore di diretta, vedrà la partecipazione di importanti nomi nel panorama ciclistico internazionale a partire dal campione siciliano Vincenzo Nibali”.

“Un’occasione unica – ha concluso l’assessore – per promuovere e valorizzare maggiormente le bellezze del nostro territorio ma al contempo, grazie alle risorse stanziate dalla Regione, un’opportunità per effettuare un restyling delle strade cittadine.

Queste le strade urbane incluse nel percorso che saranno coinvolte nei lavori di messa in sicurezza, pavimentazione e ammodernamento: viale Martiri della Libertà, viale dei Caduti in Guerra, via Soldato Corvitto, Ponte sulla foce del Salso, corso Argentina nel tratto compreso tra la Marocco e la via Carlo Alberto Dalla Chiesa, via Marocco, via Egitto nel tratto compreso tra la via Marocco e la via Carlo Alberto Dalla Chiesa, via Carlo Alberto Dalla Chiesa nel tratto compreso tra la via Egitto e il corso Umberto, corso Umberto nel tratto compreso tra la via Carlo Alberto Dalla Chiesa e la piazza Progresso.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684