Gualtieri “Riforma fiscale sull’Irpef, non faremo cassa con l’Iva” - QdS

Gualtieri “Riforma fiscale sull’Irpef, non faremo cassa con l’Iva”

redazione

Gualtieri “Riforma fiscale sull’Irpef, non faremo cassa con l’Iva”

giovedì 13 Febbraio 2020 - 10:31
ROMA (ITALPRESS) – “Noi pensiamo di disattivare le clausole di salvaguardia che abbiamo ereditato e ridotto. Stiamo lavorando a una riforma fiscale che però è concentrata sull’Irpef. Non è nostra intenzione fare cassa sull’Iva, non ci saranno aumenti, al massimo qualche rimodulazione”. Lo ha detto il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri, ospite di Omnibus, su La7, rispondendo a una domanda su possibili aumenti dell’Iva.
“Vogliamo intervenire sull’Irpef e ridurre la pressione fiscale anche con una semplificazione. Abbiamo un trend della finanza pubblica positivo ed entrate fiscali in crescita. Stiamo facendo una riforma per ridurre la pressione fiscale, è prematuro dire quanto. Intanto siamo riusciti a ridurre le tasse a 16 milioni di persone”, ha aggiunto.
Sulle pensioni “siamo impegnati in tavoli di lavoro con i sindacati. Abbiamo discusso attivamente con le parti sociali tante misure”, ha sottolineato il ministro, secondo il quale con quota 100 “Salvini ha fatto un simpatico regalo agli italiani, ha speso tantissimi soldi per una platea limitata di persone, ma poi finisce e lascia uno scalone e tanti problemi. La questione di come migliorare il sistema pensionistico è molto seria, per questo il ministro Catalfo tiene dei tavoli di lavoro molto approfonditi. Dobbiamo affrontare la situazione che si creerà dopo quota 100, garantendo l’equilibrio della finanza pubblica. Si faccia un lavoro serio e approfondito, anche con i sindacati, e si tireranno le somme in un quadro generale. Il mio invito è ridurre gli annunci, rimboccarsi le maniche e lavorare insieme”.
(ITALPRESS).

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684