Guerra in Ucraina, continuano blackout a Kiev e dintorni - QdS

Guerra in Ucraina, continuano blackout a Kiev e dintorni

dariopasta

Guerra in Ucraina, continuano blackout a Kiev e dintorni

Redazione  |
giovedì 08 Dicembre 2022 - 09:56

L'attacco del 23 novembre ha provocato il black out di tutte le centrali nucleari e della maggior parte di quelle termiche e idroelettriche

Le autorità ucraine hanno riferito questo giovedì che nella capitale Kiev e nei suoi dintorni sono state nuovamente registrate interruzioni diffuse dell’alimentazione elettrica, una misura che hanno definito “necessaria” per cercare di riparare la rete ed evitare incidenti. L’azienda energetica Dtek ha esortato la popolazione a rimanere “tranquilla e calma” mentre i lavoratori cercano di “fare tutto il possibile per riparare i danni” causati dagli attacchi russi sul territorio, secondo quanto riferisce l’agenzia Ukrinform.

Black out in tutte le centrali nucleari

L’attacco russo del 23 novembre ha provocato il black out di tutte le centrali nucleari della zona, e della maggior parte di quelle termiche e idroelettriche. Le forze russe, infatti, hanno come obiettivo principale della loro offensiva le strutture energetiche del Paese, soprattutto nei bombardamenti effettuati dall’inizio di ottobre. Da allora il governo ucraino ha deciso di introdurre interruzioni di corrente programmate per riparare le strutture. Il presidente della compagnia energetica statale ucraina, Volodimir Kudritski, ha spiegato che il paese sarà in grado di riprendere il suo programma di interruzioni di corrente programmate questa settimana se non ci saranno più bombardamenti.

Tag:

Articoli correlati

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001