Il lungo cammino verso la smart city passa anche dalla mobilità sostenibile - QdS

Il lungo cammino verso la smart city passa anche dalla mobilità sostenibile

Annalisa Giunta

Il lungo cammino verso la smart city passa anche dalla mobilità sostenibile

venerdì 10 Maggio 2019 - 00:05
Il lungo cammino verso la smart city passa anche dalla mobilità sostenibile

La strategia del Comune punta a spingere un utilizzo sempre maggiore dei mezzi green. Installate in città le prime colonnine di ricarica previste all’interno dell’accordo con la Sis

CALTANISSETTA – La città punta a diventare sempre più smart, anche grazie all’installazione di tre delle dieci colonnine previste sul territorio per la ricarica dei veicoli elettrici. Un servizio previsto nel contratto per la gestione, per i prossimi quattro anni, della sosta a pagamento aggiudicato lo scorso anno alla ditta umbra Sis.

“Anche questa attività – ha affermato l’assessore alla Vivibilità Giuseppe Tumminelli – è stata portata a complimento. Per la prima volta Caltanissetta si dota di colonnine di ricarica che consentono d’incentivare l’utilizzo di mezzi elettrici nell’ottica di una mobilità sostenibile al pari altre città siciliane e d’Italia. L’Unione europea sta ulteriormente cercando di spingere il mercato della mobilità sostenibile attraverso l’obbligatorietà che riguarderà l’installazione di queste colonnine presso Enti pubblici, privati e condomini, così noi ci stiamo adeguando fin da ora a quelle che saranno le prescrizioni dell’Ue nei confronti di tutti i Comuni che ne fanno parte. L’obiettivo è incentivare la mobilità sostenibile che rientra tra l’altro anche tra le finalità dei patti dei sindaci che abbiamo sottoscritto”.

Le colonnine per la ricarica elettrica sono state posizionate nei parcheggi di piazza Marconi, piazza Mercato Grazia e nel piano sotterraneo del parcheggio coperto di via Medaglie d’Oro. Nelle prossime settimane saranno installate le altre sette colonnine, alcune in centro storico per favorire la sosta dei mezzi elettrici (transitando liberamente nella Ztl) e altre nelle zone semicentrali e periferiche dove sono presenti le soste a pagamento.

Le tariffe applicate, così come indicato nel capitolato di appalto e inserite nel contratto, varieranno a seconda delle zone: piazza Marconi e piazza Mercato Grazia 0,70 euro all’ora, via Medaglie d’oro (zona gialla) 0,70 euro la prima ora e 0,50 euro le ore successive. Ricarica gratuita, invece, per i veicoli elettrici in dotazione al Comune, in tutto tre utilizzati per la distribuzione delle merci dal mercato di via Bloy (dove esiste una posta di ricarica) al mercato di via Consultore Benintendi.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684