Il mondo dello sport con Csain entra in Confindustria - QdS

Il mondo dello sport con Csain entra in Confindustria

web-dr

Il mondo dello sport con Csain entra in Confindustria

web-dr |
venerdì 04 Giugno 2021 - 16:05

Stamani nella sede di via XX Settembre a Palermo è stato presentato l'ingresso nell'associazione industriali di Csain (centri sportivi aziendali e industriali).

Sono 474 associazioni, 3.247 addetti, 50 milioni di volume d’affari, 385 discipline sportive, 71.041 tesserati: è il mondo dello sport che entra nel sistema Confindustria.

Stamani nella sede di via XX Settembre a Palermo è stato presentato l’ingresso nell’associazione industriali di Csain (centri sportivi aziendali e industriali). Alla presentazione c’erano il presidente di Confindustria Sicilia Alessandro Albanese, il presidente di Sicindustria Gregory Bongiorno, Luigi Fortuna, presidente nazionale di Csain, Salvatore Spinella, vicepresidente nazionale Csain, Raffaele Marcoccio, presidente regionale Csain, Eros Lodato, presidente provinciale Palermo Csain.

Le associazioni sono divise per provincia: ad Agrigento 45 per un totale di 6.240 tesserati; a Caltanissetta 54 con 5.532 tesserati; a Catania 74 con 28.745 tesserati; 25 a Enna con 2.790 tesserati; a Messina 19 con 5.532 tesserati; a Palermo 60 con 9.240 tesserati; a Ragusa 63 con 2.790 tesserati; a Siracusa 79 con 6.934 tesserati; Trapani 55 associazioni con 3.268 tesserati.

L’ente tessera i suoi partecipanti in tutte le 385 discipline tra cui calcio, karatè, arti marziali, tennis, padel, motociclismo, golf, fitness e benessere, kickboxing, pallacanestro, pallamano, pallapugno, pallavolo, pesca sportiva, scacchi, sport acquatici.

“Abbiamo tanti associati di grandi dimensioni – commenta Albanese – , questo è solo l’inizio di una serie di attività che coinvolgeranno le nostre imprese e i nostri dipendenti” “Salutiamo con favore l’ingresso di Csain nel nostro sistema – aggiunge Bongiorno – , Avremo da oggi la possibilità di collaborare e avviare iniziative su sport, inclusione sociale, impegno sul territorio”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684