Deceduta a causa di un mix di droghe dopo essere stata abusata: in Appello chiesta conferma ergastoli per la morte di Desirée - QdS

Deceduta a causa di un mix di droghe dopo essere stata abusata: in Appello chiesta conferma ergastoli per la morte di Desirée

ritacinardi

Deceduta a causa di un mix di droghe dopo essere stata abusata: in Appello chiesta conferma ergastoli per la morte di Desirée

Redazione  |
martedì 08 Novembre 2022 - 14:22

I quattro imputati, Mamadou Gara, Yousef Salia, Brian Minthe e Alinno Chima sono accusati, a vario titolo, di omicidio, violenza sessuale e spaccio

Confermare le condanne di primo grado a due ergastoli e a 27 e 24 anni e mezzo per i quattro imputati a processo per la morte di Desirée Mariottini, la 16enne originaria di Cisterna di Latina, morta il 19 ottobre del 2018 a causa di un mix di droghe, dopo essere stata abusata in un immobile abbandonato di via dei Lucani nel quartiere San Lorenzo nella capitale. Questa la richiesta del sostituto pg davanti ai giudici della Corte d’Assise d’appello di Roma.

I quattro imputati, Mamadou Gara, Yousef Salia, Brian Minthe e Alinno Chima sono accusati, a vario titolo, di omicidio, violenza sessuale e spaccio. In primo grado il 19 giugno del 2021, Gara e Salia sono stati condannati all’ergastolo, Chima a 27 anni e Minthe a 24 e mezzo.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001