Intesa tra Architetti e Comune di Grotte per la valorizzazione paesaggistica locale - QdS

Intesa tra Architetti e Comune di Grotte per la valorizzazione paesaggistica locale

Pietro Vultaggio

Intesa tra Architetti e Comune di Grotte per la valorizzazione paesaggistica locale

giovedì 26 Settembre 2019 - 00:00
Intesa tra Architetti e Comune di Grotte per la valorizzazione paesaggistica locale

Prevista la costituzione di un gruppo di esperti che fornirà supporto all’Amministrazione municipale. In primo piano nell’accordo vi è la tutela delle peculiarità architetettoniche del territorio

GROTTE (AG) – L’intesa è stata raggiunta: l’Ordine degli architetti di Agrigento e il Comune hanno firmato un protocollo d’intesa per la valorizzazione e la preservazione paesaggistica e architettonica del territorio.

La convenzione è stata firmata da Alfonso Cimino, presidente dell’Ordine, e dal sindaco Alfonso Provvidenza. Grande punto di forza saranno i cittadini, veri e propri protagonisti della convenzione, perché potranno richiedere da subito la valorizzazione dell’immobile che intendono vendere o cedere in locazione.

È invece, in fase di costituzione un gruppo di tecnici, che offrirà il proprio supporto all’Amministrazione comunale, con l’obiettivo ultimo di attivare e seguire da vicino lo sviluppo architettonico e urbanistico del territorio. “Con la firma del protocollo d’intesa – ha detto Cimino – si punta a valorizzare e preservare il territorio, consentendo lo sviluppo armonico del patrimonio edilizio esistente. Un gruppo di consiglieri dell’Ordine, attraverso delle schede prestabilite, effettuerà il monitoraggio degli edifici esistenti in centro storico per un possibile recupero, utilizzando anche strumenti finanziari come il Sisma bonus e l’Ecobonus”.

Inoltre, sarà possibile, attraverso apposita mappatura degli edifici schedati, pensare a sistemi di valorizzazione e rilancio turistico di alberghieri e strutture di accoglienza. “È un modo nuovo di fare politica – ha aggiunto Cimino – promosso da un sindaco lungimirante, il quale vuole rilanciare e rigenerare la propria cittadina. Noi siamo ben lieti di collaborare con amministrazioni che guardano al proprio centro storico come una risorsa”.

Il sindaco Provvidenza, ha subito invitato i cittadini a manifestare l’interesse alla valorizzazione dei propri edifici, consentendo così al gruppo operativo dell’Ordine di comprendere se la costruzione abbia le caratteristiche necessarie e sufficienti ad accogliere il processo di valorizzazione. “I cittadini – ha commentato – possono partecipare all’attività operativa dando visibilità a un immobile di proprio interesse, cogliendo la possibilità di pubblicizzare la proposta di valorizzazione del fabbricato”.

In quest’ottica di futuro sviluppo, il sindaco istituirà un gruppo tecnico di liberi professionisti che possa supportare l’Amministrazione, affiancando l’Ufficio tecnico comunale nella crescita urbanistica del territorio. Una politica lungimirante, che non guarda indietro, ma è attenta allo sviluppo del proprio centro storico, visto che gli edifici antichi e di pregio rappresentano il fiore all’occhiello di un territorio votato al turismo.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684