La destra riaccende la "fiamma": rinasce Italiavvenire

La destra riaccende la “fiamma”: rinasce Italiavvenire

web-mt

La destra riaccende la “fiamma”: rinasce Italiavvenire

web-mt |
mercoledì 02 Febbraio 2022 - 11:54

L'associazione, che ha già raccolto militanti, dirigenti e amministratori locali, di Catania, Messina e Siracusa, sarà presieduta da. Salvo Romeo, già dirigente provinciale d Azione giovani.

In quadro generale di crisi del sistema politico sono poche le realtà aggregative che tutt’oggi riescono a mobilitare persone, azioni e idee. A destra però non mancano le eccezioni, come dimostrato dallo straordinario gradimento per Giorgia Meloni e Fratelli d’Italia, ancora in aumento dopo le vicende legate all’elezione del presidente della repubblica.

In questo quadro si inserisce la rifondazione dell’associazione Italiavvenire, la quale nella “prima edizione” fu fondata nel 2010 come area culturale di riferimento per la destra.

L’associazione che ha già raccolto militanti, dirigenti e decine di amministratori locali, nelle province di Catania, Messina e Siracusa, sarà presieduta dall’avv. Salvo Romeo, già dirigente provinciale di Azione Giovani e Alleanza Nazionale, oggi dirigente regionale e coordinatore del circolo di Caltagirone di Fratelli d’Italia.

“Italiavvenire rinasce oggi per rafforzare la destra siciliana in questa fase di cambiamento per il centrodestra e per l’Italia -dichiara Romeo-. L’obiettivo è quello di coniugare cultura, contenuti e proposta politica, per contribuire a formare una classe dirigente aderente ai valori e alla cultura di destra, avvicinando i tanti cittadini che guardano alla destra anche come area culturale e al centro-destra come spazio politico”.

Auguri di buon lavoro dal coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia Catania, Alberto Cardillo:
“Non posso che essere felice ogni qual volta una realtà culturale e associativa sostenga gli sforzi di Fratelli d’Italia, movimentando positivamente persone, idee e contenuti.
Sono molto felice, tra l’altro, che riprenda la propria missione l’associazione Italiavvenire. Oggi, come le altre realtà associative vicine, la colgo come grande opportunità di supporto a Fdi in termini di aggregazione e idee, per un partito, il nostro, che in maniera inclusiva deve tendere al buongoverno della Cosa Pubblica ad ogni livello, facendo sentire protagonista la nostra gente.
Rivolgo i miei più fervidi auguri -conclude Cardillo- al presidente Romeo, al direttivo e agli associati”.

Tra i cofondatori dell’associazione figurano: Maurizio Cartarrasa, docente, già dirigente MSI ed oggi coordinatore del circolo “Giovanni Gentile” di Fdi, oltre ad essere attivista nell’associazionismo ambientalista; Ciccio Rizzo, storico dirigente della destra messinese e dirigente nazionale Fdi, Gaspare Pagano, dirigente provinciale Fdi Catania, Dario Fina, dirigente nazionale Fdi, Paolo Cavallaro, dirigente regionale e presidente del Circolo “Aretusa” di Fdi Siracura, insieme a Pietro Aci, Giuseppe Brancatelli, Giorgio Spina, Giuseppe Nicotra e Giuseppe Timpone.

L’associazione politico-culturale Italiavvenire sarà presentata nei prossimi giorni alla stampa, annunciando anche una serie di iniziative culturali.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001