La Juventus alza l'offerta per Depay, superato il Barça - QdS

La Juventus alza l’offerta per Depay, superato il Barça

web-j

La Juventus alza l’offerta per Depay, superato il Barça

web-j |
giovedì 10 Giugno 2021 - 17:34

Lo riporta Mundo Depurtivo, l'ex attaccante dell'Olimpique Lione potrebbe ora scegliere di andare alla Juventus, che ha superato l'offerta del Barcellona, offrendo all'olandese tre milioni in più.

Il Barça resta fiducioso di poter chiudere l’ingaggio come free agent di Memphis Depay (27 anni), l’attaccante olandese dell’Olympique Lione, cui scade il contratto il 30 giugno e non continuerà con il club francese. La scorsa settimana, l’entourage del Barça ha avuto l’assenso di Depay, al punto che il presidente Joan Laporta non ha avuto problemi a garantire che i suoi piani andassero a buon fine, presentando almeno un giocatore questa settimana. 

Tuttavia, oggi è già giovedì e in seno al club del Barça ieri sera non avevano alcuna previsione di fare alcun annuncio ufficiale della firma durante questo giorno. Si è infatti assicurato che la trattativa con Depay fosse in stand by, anche se si è detto che c’è fiducia nel poterla firmare con successo.

Come ha appreso MD, l’interruzione subita nei giorni scorsi dall’operazione Depay è alla base dell’interesse della Juventus per il giocatore ancora del Lione. In linea con quanto accaduto con Wijnaldum e PSG, che hanno rilanciato la proposta del Barça, la Juve ha migliorato l’offerta economica a stagione del Barça e che, inizialmente, ha soddisfatto l’olandese. Secondo fonti del club, questo aumento della scheda all’anno potrebbe essere di tre milioni in più.

Per cercare di alleviare questo movimento del club torinese, il Barça ha scelto di offrire Depay un anno in più, 3 fissi, più un altro opzionale. Tuttavia, dagli uffici del Camp Nou è stato chiarito che quello che non si voleva è fare un’offerta e finire per alzare la carta inizialmente offerta all’attaccante perché la massa salariale del club Barça è oltre il limite e deve essere contenuta. E questo non si ottiene solo vendendo o abbassando le fiches, ma anche offrendo importi adeguati ai nuovi acquisti.

All’interno del Barça si sospetta anche che l’imminenza dell’inizio dell’ Eurocup possa portare alcuni giocatori a fermare le trattative per, con la scusa di concentrarsi sul torneo, provare a fare in modo che un paio di buone prestazioni permettano ai propri agenti di stringere un po’ di più i dadi ai club che intendono firmarli.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684