Lampedusa, ancora una tragedia: donna morta per ipotermia - QdS

Lampedusa, ancora una tragedia: donna morta per ipotermia

lamantia

Lampedusa, ancora una tragedia: donna morta per ipotermia

mercoledì 09 Novembre 2022 - 11:32

La donna era sbarcata nella notte insieme ad altri 83 migranti. Le sue condizioni erano apparse subito gravi, i medici del Poliambulatorio hanno fatto il possibile per salvarla

Ancora un dramma a Lampedusa. Una migrante è morta al Poliambulatorio per probabile ipotermia. La donna era a bordo di un’imbarcazione che la scorsa notte è stata soccorsa da una motovedetta della Guardia di finanza. I medici hanno fatto il possibile per salvarla, ma al momento dell’approdo le sue condizioni erano ormai gravi.

Gli ultimi sbarchi a Lampedusa

Nella notte sono sbarcati 84 migranti giunti su due imbarcazioni e salvati a poche miglia dal porto. Nel primo natante c’erano 14 donne e un minore, nel secondo 21 donne e 5 minori. Una volta arrivati a terra, la donna poi deceduta è stata subito soccorsa e trasportata al Poliambulatorio.

Dopo i due arrivi della notte, altri 45 migranti sono arrivati stamani al molo Favaloro. Tra loro ci sono anche 17 donne e 5 minori. Il pattugliatore delle Fiamme gialle li ha intercettati a circa 6 miglia dalle coste dell’isola a bordo di un barchino lasciato alla deriva. Dopo i primi controlli sanitari sono stati trasferiti nell’hotspot di contrada Imbriacola, dove si trovano al momento 850 ospiti a fronte di una capienza di 400 posti. 

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001