L’assessore alle Infrastrutture Marco Falcone in visita nei comuni di Pozzallo e Scicli - QdS

L’assessore alle Infrastrutture Marco Falcone in visita nei comuni di Pozzallo e Scicli

Stefania Zaccaria

L’assessore alle Infrastrutture Marco Falcone in visita nei comuni di Pozzallo e Scicli

venerdì 02 Agosto 2019 - 01:00
L’assessore alle Infrastrutture Marco Falcone in visita nei comuni di Pozzallo e Scicli

Sopralluogo dell’esponente del Governo Musumeci per verificare l’andamento di diversi interventi. Il presidente Commissione Attività produttive, Ragusa: “Grande attenzione della Regione”

RAGUSA – Verificare lo stato di avanzamento di progetti che riguardano i comuni di Pozzallo e Scicli. È stato questo l’obiettivo di una visita dell’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone: insieme al presidente della commissione Attività produttive all’Ars Orazio Ragusa, l’esponente del Governo Musumeci ha effettuato dei sopralluoghi per verificare l’andamento di diversi interventi.

A Scicli, insieme al sindaco Enzo Giannone, al vice Caterina Riccotti e al soprintendente di Ragusa Giorgio Battaglia, si è discusso del contratto di riqualificazione per Jungi. L’assessore Falcone ha voluto accertare i passi avanti legati a un importante progetto rispetto a cui la Regione ha riconosciuto al Comune un finanziamento di undici milioni di euro per realizzare17 alloggi a canone sostenibile, fra via dei Fiori e via Tiepolo, e 19 alloggi da cedere a libero mercato.

A questi interventi, si aggiungono la sistemazione dell’area esterna dello stadio Scapellato e dell’intero stadio, l’ampliamento della farmacia comunale, la sistemazione dell’area verde di via Ciliegio e la realizzazione di un parcheggio, 15 alloggi a canone sostenibile in via Ponchielli e 6 da cedere a libero mercato. Sempre a Scicli, l’Amministrazione comunale ha chiesto lumi sulla riqualificazione della chiesa di Santa Maria del Gesù, del convento del Santissimo Rosario e del ricovero Carpentieri, con finanziamenti che ammontano a circa 2,4 milioni di euro.

A Pozzallo, poi, l’assessore Falcone, alla presenza del commissario straordinario del Libero consorzio comunale Salvatore Piazza e del direttore generale dell’Asp di Ragusa Angelo Aliquò, oltre all’assessore comunale Rosario Agosta e all’ingegnere dell’ente di viale del Fante Carlo Sinagra, ha avuto modo di confrontarsi con il sindaco, Roberto Ammatuna, rispetto all’iter che dovrà essere completato per la progettualità necessaria a dare il via alle opere di messa in sicurezza del porto. La Regione ha messo a disposizione 1.171.000 euro per gli studi scientifici e l’elaborato progettuale definitivo propedeutico all’appalto vero e proprio degli importanti interventi, il primo stralcio funzionale per la messa in sicurezza, in modo da rilanciare l’infrastruttura portuale.

“L’attenzione che l’assessore Falcone, – ha sottolineato Ragusa – ma devo dire che l’intero Governo regionale presieduto dal governatore Musumeci, continua ad avere nei confronti dell’area iblea è degna davvero di nota. In pratica, l’assessore Falcone ha voluto verificare di persona i passi in avanti che sono stati compiuti nel nostro ambito locale rispetto ad importanti progetti con fondi regionali cercando, quando necessario, di venire a capo delle criticità. Questo modo di agire del Governo regionale, grazie anche al costante sollecito da me operato, non può che trovare il plauso dell’intero territorio ragusano trattandosi di azioni che contribuiscono a migliorare le ricadute in termini di opere pubbliche, con tutto ciò che questo può significare sul fronte dello sviluppo”.

Tag:

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684