Lions: istituzioni e associazioni a confronto per lo sviluppo della Sicilia - QdS

Lions: istituzioni e associazioni a confronto per lo sviluppo della Sicilia

redazione

Lions: istituzioni e associazioni a confronto per lo sviluppo della Sicilia

martedì 17 Settembre 2019 - 10:22

“La Sicilia da oggetto a soggetto di sviluppo”. Questo è il tema che verrà svolto nel corso dell’anno sociale 2019/2020. Saranno coinvolti 3.500 associati del Lions Club International, Distretto 108YB Sicilia. Protagonisti della società civile e della classe dirigente che si sono dati il primo appuntamento sabato 21 settembre, alle ore 10, nei locali del Luxor Park di Trecastagni (Ct).

Per presentare il tema del confronto, è stata organizzata una breve conferenza stampa che si terrà giovedì 19 settembre alle ore 11 nella sede della Fondazione Etica e Valori Marilù Tregua, in via Principe Nicola 22, a Catania. A illustrare ai giornalisti le iniziative in programma sarà il governatore del Distretto Lions 108YB Angelo Collura, il quale ha voluto basare la sua azione puntando sugli articoli 4 e 5 dello Statuto internazionale (che richiamano l’importanza del motto “We serve” e del confronto all’interno di apposite riunioni).

Angelo Collura, governatore Distretto Lions 108YB

Sono tre i tavoli tematici previsti per il 21 settembre, su cui i relatori si esprimeranno nel corso della giornata: “Infrastrutture, trasporti e riforme”; “Ambiente, energia ed economia circolare”; “Associazionismo a servizio del territorio”. Ogni parte dell’incontro rappresenta un asset fondamentale per la Sicilia, da sviluppare per trasformare l’Isola da vagone a motore della crescita economico-occupazionale del Paese.

Dopo l’accoglienza degli ospiti e il saluto del governatore Angelo Collura, insieme al commissario straordinario del Comune di Trecastagni Tania Giallongo, il primo tavolo tematico su “Infrastrutture, trasporti e riforme”, coordinato dal direttore del Quotidiano di Sicilia, Carlo Alberto Tregua, vedrà intervenire: Marco Falcone, assessore regionale alle Infrastrutture; Eugenio Grimaldi, amministratore delegato di Grimaldi Lines; Francesco Russo (vice presidente della Regione Calabria); Nico Torrisi, amministratore delegato di Sac (Società aeroporti Catania); Barbara Di Franco, Direttore regionale Sicilia di Anas; il giornalista Antonio Caprarica.

Dopo una rapida pausa pranzo, il secondo tavolo di discussione dedicato ad “Ambiente, energia ed economia circolare”, coordinato da Rosario Faraci, professore di Economia e Gestione delle imprese dell’Università degli studi di Catania, vedrà alternarsi i seguenti protagonisti: Simone Massaro, amministratore delegato di BaxEnergy; Gianluca Landolina, vice presidente della Camera di Commercio di Spagna in Italia; Giovanni Giuffrida, docente di Informatica dell’Università degli studi di Catania; Michele Greca, amministratore delegato di Ascot Industrial; Diego Bivona, presidente di Confindustria Siracusa; Antonio Mancuso, amministratore delegato di Gelma.

A concludere la giornata il terzo tavolo di confronto, condotto dal direttore della Rivista Lions Francesco Pira, su “Associazionismo al servizio del territorio”. Interverranno, oltre a Pino Grimaldi, Past President Lions Club International e al filosofo Michele Di Cinzio, alcuni importanti rappresentanti della società civile.

Le conclusioni saranno affidate al presidente della Regione Nello Musumeci, ad Angelo Collura e a Pino Grimaldi.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001