Siracusa, violenta lite tra anziani in viale Teracati: 82enne grave - QdS

Violenta lite in strada tra anziani, calci e pugni vicino al semaforo: 82enne grave

webms

Violenta lite in strada tra anziani, calci e pugni vicino al semaforo: 82enne grave

webms |
mercoledì 29 Giugno 2022 - 11:27

La lite violenta potrebbe essere nata per delle questioni legate alla viabilità.

Ieri mattina si è verificata una violenta lite in strada tra due anziani in viale Teracati, nel centro di Siracusa. Il diverbio tra i due, poi degenerato in una vera e propria rissa, sarebbe avvenuto all’altezza di un semaforo.

A seguito dello scontro, uno dei due anziani avrebbe riportato lesioni gravi. L’altro, invece, risulta denunciato per quanto accaduto.

La lite in viale Teracati a Siracusa

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, attualmente al vaglio degli inquirenti, un automobilista di 82 anni sarebbe stato aggredito da uno scooterista 77enne. Pare che all’origine della lite violenta tra i due anziani vi siano stati motivi legati alla viabilità, forse questioni di precedenza o di manovre azzardate da parte di uno dei due protagonisti della vicenda.

L’iniziale diverbio verbale sarebbe degenerato presto in uno scontro fisico, una lite con calci e pugni in un luogo molto centrale e frequentato della città di Siracusa.

Ad avere la peggio l’82enne, che avrebbe riportato diverse lesioni. L’anziano si troverebbe ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Umberto I di Siracusa.

Sul luogo della lite, viale Teracati a Siracusa, sono intervenuti gli agenti della Squadra Mobile. La polizia, dopo aver raccolto le prime testimonianze sull’accaduto, ha denunciato il 77enne per il reato di lesioni gravissime.

Immagine di repertorio

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684