Sicilia, Flop Lotteria degli scontrini e oggi prima estrazione - QdS

Sicilia, Flop Lotteria degli scontrini e oggi prima estrazione

Dario Raffaele

Sicilia, Flop Lotteria degli scontrini e oggi prima estrazione

mercoledì 10 Marzo 2021 - 13:16

Nella nostra Isola solo un esercente su tre ha aderito e il 20% dei consumatori; intanto domani è prevista la prima estrazione della Lotteria. Ecco come sapere se abbiamo vinto.

La Lotteria degli scontrini si rivela un flop in Sicilia. Lo denuncia Consumerismo No Profit, associazione dei consumatori che sta monitorando l’andamento della Lotteria partita lo scorso 1 febbraio.

In Sicilia la Lotteria degli scontrini è partita decisamente sottotono e i numeri sono lontani dalle aspettative iniziali – spiega Consumerismo – In base ai dati a nostra disposizione, solo 1 esercente su 3 (circa il 35% del totale) avrebbe aggiornato i registratori di cassa, e nei piccoli comuni della Sicilia l’adesione dei cittadini non ha superato il 20%.

Questo perché il concorso, fin dalla sua partenza, ha riscontrato ostacoli e difficoltà in molte zone, con gli esercenti che non hanno adeguato i registratori di cassa per carenza di tecnologia o connessione o per le difficoltà nell’affrontare le spese di aggiornamento software, lievitate a oltre 300 euro a registratore. La bassa probabilità di vincita inoltre, 1 su 53 milioni, allontana e disincentiva i consumatori, molti dei quali in Sicilia non conoscono il concorso e continuano a preferire il contante ai pagamenti elettronici.

“La situazione peggiore si registra nei piccoli comuni della regione – spiega il presidente Luigi Gabriele – Qui stimiamo che meno del 20% dei cittadini abbia aderito al concorso. E’ andata meglio nei grandi centri ma anche qui si sono registrati problemi: ad esempio nella grande distribuzione ticket restaurant, sconti e buoni sono esclusi dalla Lotteria, così come i pagamenti misti (parte in ticket e parte con carte o bancomat), situazione che obbliga i consumatori a rinunciare o agli scontrini validi ai fini delle vincite, o ai pagamenti con buoni o ticket restaurant, perdendo in entrambi i casi un loro diritto” – aggiunge Gabriele. Una partenza deludente quindi per la Lotteria, che dimostra come la novità non abbia incontrato il gradimento dei consumatori della Sicilia, determinando nuovi costi a carico degli esercenti già stremati dalla crisi determinata dal Covid.

Come sapere se abbiamo vinto

Intanto oggi è prevista la prima estrazione della Lotteria. Ma come potremo fare a sapere se abbiamo vinto? Di seguito riportiamo le principali Faq presenti sul sito della lotteria, con le relative risposte.

L’Agenzia delle dogane e dei monopoli invia sempre ai vincitori una raccomandata AR o una PEC.

Nella home page dell’area pubblica del PORTALE LOTTERIA al termine di ogni estrazione è possibile visualizzare lo scontrino cui corrisponde il biglietto estratto per ogni premio in palio.

Se ti sei registrato all’area riservata del PORTALE accedendo alla tua area riservata troverai, in caso di vincita, un messaggio che rimarrà visibile fino al momento di ritiro del premio o fino al termine dei 90 giorni utili per reclamarlo.

E se ho inserito una Pec sbagliata?

L’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ti invierà una raccomandata con ricevuta di ritorno all’indirizzo di residenza o domicilio fiscale censito nelle banche dati a disposizione dell’Amministrazione finanziaria.

Scontrino associato a prodotto reso o annullato

L’estrazione di tale biglietto è ritenuta nulla e viene ripetuta.

Premi in palio

Ricordiamo i premi in palio: un premio annuale da 5 milioni per chi compra (1 milione per chi vende); 10 premi mensili da 100 mila euro per chi compra (20 mila euro per chi vende); 15 premi settimanali da 25 mila euro per chi compra (5 mila per chi vende).

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684