Mafia, nel clan Santapaola-Ercolano 11 condannati e arrestati - NOMI - QdS

Mafia, nel clan Santapaola-Ercolano 11 condannati e arrestati – NOMI

web-iz

Mafia, nel clan Santapaola-Ercolano 11 condannati e arrestati – NOMI

web-iz |
domenica 16 Gennaio 2022 - 18:44

Operazione Kronos, tutti i nomi - e i rispettivi reati commessi - degli 11 esponenti del clan Santapaola-Ercolano arrestati

I carabinieri di Catania, unitamente ai colleghi di Siracusa e Palagonia, hanno eseguito undici ordini di carcerazione emessi dalla Procura generale di Catania, scaturiti dall’operazione Kronos avviata nel 2006. Gli arrestati sono stati ricondotti al clan Santapaola-Ercolano e rinchiusi a Catania-Bicocca, Augusta-Brucoli, Caltanissetta, Siracusa e Agrigento.

Le indagini

L’attività d’indagine aveva riguardato gruppi attivi nei quartieri catanesi e della provincia. I loro contrasti relativi alla spartizione delle aree di influenza e alla nomina del capo di provincia erano sfociati in veri e propri agguati armati.
La stessa operazione ha coinvolto due soggetti appartenenti al clan Nardo di Siracusa.

I nomi degli arrestati

I nomi dei condannati con sentenza irrevocabile sono:

  1. Rosario Bontempo Scavo, di 33 anni, che dovrà scontare 8 anni di reclusione per associazione mafiosa pluriaggravata;
  2. Benito Brundo, di 40 anni, che dovrà espiare 10 anni di reclusione per associazione mafiosa pluriaggravata e estorsioni pluriaggravate;
  3. Pierpaolo Di Gaetano, di 42 anni, che dovrà scontare 8 anni e 2 mesi per associazione mafiosa pluriaggravata e detenzione illegale di armi;
  4. Cosimo Davide Ferlito, di 50 anni, che dovrà espiare 11 anni e 4 mesi di reclusione per associazione mafiosa pluriaggravata, detenzione illegale di armi, estorsione e tentata estorsione pluriaggravata;
  5. Antonino Galioto, di 57 anni, che dovrà scontare 8 anni e 8 mesi di reclusione per associazione mafiosa pluriaggravata;
  6. Carmelo Oliva, di 48 anni, che dovrà espiare 10 anni e 6 mesi di reclusione per associazione mafiosa pluriaggravata, estorsioni pluriaggravate e tentata estorsione pluriaggravata;
  7. Febronio Oliva, di 60 anni, che dovrà espiare 10 anni per associazione mafiosa pluriaggravata;
  8. Giovanni Pappalardo, di 47 anni, che dovrà scontare 10 anni e 10 mesi di reclusione per associazione mafiosa pluriaggravata;
  9. Giovanni Pinto, di 45 anni, che dovrà espiare 6 anni e 8 mesi di reclusione per associazione mafiosa e detenzione illegale di armi;
  10. Salvatore Russo, di 47 anni, che dovrà espiare la pena di 8 anni di reclusione per associazione mafiosa.
  11. Giuseppe Simonte, di 41 anni, che dovrà scontare 9 anni e 8 mesi.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684