"Disastro" nelle spiagge di Porto Empedocle, la denuncia Mareamico - QdS

Spiagge di Porto Empedocle, sversamenti: “Sono un disastro, turismo a rischio”

webms

Spiagge di Porto Empedocle, sversamenti: “Sono un disastro, turismo a rischio”

webms |
lunedì 23 Maggio 2022 - 11:42

Una situazione inaccettabile per Mareamico. L'inquinamento delle spiagge di Porto Empedocle (AG), infatti, rischia di essere un problema non solo per l'ambiente, ma anche per il turismo.

“Negli scorsi decenni tutti frequentavano le splendide e larghe spiagge di Porto Empedocle. Purtroppo le scelte dissennate di un sistema fognario approssimativo le hanno condannate a un lento declino”. Sono le parole utilizzate da Mareamico per denunciare l’ennesimo problema ambientale nelle spiagge dell’Agrigentino.

Spiagge Porto Empedocle: qual è il problema

“Oggi rileviamo e documentiamo almeno 7 sversamenti di acque di dubbia provenienza in spiaggia che hanno trasformato il litorale in un vero disastro!”.

E, secondo Mareamico, ci sarebbe un altro problema: il tentativo di nascondere gli sversamenti dannosi con attività dal forte impatto ambientale. “A tutto ciò si aggiunge il tentativo di nascondere questa tragica realtà: hanno arato le spiagge come se fosse un campo di patate e hanno tentato di coprire gli sversamenti, che in alcuni casi sono fognari”, si legge nella denuncia.

Per gli amanti delle meravigliose spiagge di Porto Empedocle, tutto ciò è inaccettabile. Questo vale non solo a livello ambientale, ma anche a livello economico. Per Mareamico, infatti, le condizioni attuali delle spiagge dell’Agrigentino potrebbero avere un impatto negativo sul turismo: “Tutto questo non farà altro che allontanare sempre di più i flussi turistici, che cercano sempre luoghi incontaminati”, si legge nel comunicato dell’associazione ambientalista.

Le condizioni delle spiagge di Porto Empedocle
Le condizioni delle spiagge di Porto Empedocle
Le condizioni delle spiagge di Porto Empedocle
Le condizioni delle spiagge di Porto Empedocle
Le condizioni delle spiagge di Porto Empedocle

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684