Marettimo, pesce non tracciabile al ristorante: sanzione - QdS

Pesce non tracciabile al ristorante: sanzione per un locale di Marettimo

webms

Pesce non tracciabile al ristorante: sanzione per un locale di Marettimo

webms |
martedì 16 Agosto 2022 - 09:13

La scoperta nel corso di una serie di controlli volti a garantire la sicurezza dei turisti e dei clienti nel periodo estivo.

I carabinieri della motovedetta d’altura CC 811 “Pignatelli” di Trapani, in concomitanza con la maggiore presenza di turisti e, di conseguenza, dell’aumento della richiesta di prodotti ittici per la ristorazione e del traffico marittimo, hanno ulteriormente intensificato i servizi di controllo delle zone costiere e fatto una sanzione a un ristorante di Marettimo.

Pesce non tracciabile e irregolarità: sanzione a ristorante di Marettimo

In particolare, nel corso di un mirato servizio di polizia marittima finalizzato alla prevenzione degli illeciti alimentari nella filiera ittica e al Codice della Navigazione, i carabinieri hanno accertato l’acquisto di pesce privo di etichettatura per la tracciabilità, effettuato dal titolare di una attività di ristorazione sull’isola di Marettimo.

Date le circostanze, sia il titolare del ristorante che il comandante dell’imbarcazione sulla quale è stato trasportato il pescato non etichettato hanno ottenuto una sanzione amministrativa di 1.500 euro ciascuno per violazione dei precetti normativi relativi alla tracciabilità, volti a tutela della salubrità del prodotto e della salute dei consumatori.

Nello stesso contesto operativo i militari dell’Arma hanno elevato ulteriori 5 sanzioni amministrative a carico di altrettanti soggetti, per un totale di 1.070 euro, a seguito dell’accertamento di varie violazioni del Codice della Navigazione.

Immagine di repertorio

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684