Meteo Sicilia, caldo infernale sabato e domenica: quando arriva il fresco? - QdS

Meteo Sicilia, caldo infernale sabato e domenica: quando arriva il fresco?

web-la

Meteo Sicilia, caldo infernale sabato e domenica: quando arriva il fresco?

web-la |
venerdì 01 Luglio 2022 - 18:10

Rischio incendi alto in provincia di Agrigento, Caltanissetta, Catania ed Enna. Catania, Messina e Palermo sono le città a rischio ondate di calore

La Protezione Civile regionale ha diffuso un bollettino di allerta per rischio incendi e ondata di calore valevole dalla mezzanotte e valevole per le successive ventiquattro ore.

Rischio incendi alto in provincia di Agrigento, Caltanissetta, Catania ed Enna. Catania, Messina e Palermo sono le città a rischio ondate di calore, dove la temperatura massima percepita sarà tra i 36 e 38 gradi.

Quando arriverà il fresco?

Ma il fresco non dovrebbe tardare ad arrivare. Come spiegano gli esperti di 3BMeteo, correnti relativamente più fresche sembrano intenzionate a puntare verso il Mediterraneo centrale.”Visti i notevoli contrasti termici tra l’aria preesistente, surriscaldata, e quella nuova in arrivo, decisamente più fresca, sarebbero da preventivare fenomeni anche di forte intensità e accompagnati da grandine e colpi di vento” si legge sul popolare sito di meteo, “seppur ad oggi non ancora localizzabili con precisione”.

Se la tendenza venisse confermata anche le temperature potrebbero subire una sensibile diminuzione, concedendoci qualche giorno di pausa dal caldo e dall’afa. Precipitazioni e temporali dovrebbero colpire le regioni settentrionali a partire da mercoledì 6 e giovedì 7 luglio, toccando prima l’arco alpino e quindi il resto del Nord e parte delle regioni centrali.

Nei giorni successivi “non è nemmeno escluso che i flussi più freschi ed instabili possano raggiungere il sud Italia”, spiegano da 3BMeteo, ma come anticipavamo sopra al momento non è possibile prevederlo. Quella che abbiamo appena descritto è una tendenza meteo che va presa comunque con una dose di cautela e dovrà essere confermata da previsioni più dettagliate. 

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684