Metroferrovia Ragusa, consegnati lavori per la fermata Colajanni - QdS

Metroferrovia Ragusa, consegnati lavori per la fermata Colajanni

Stefania Zaccaria

Metroferrovia Ragusa, consegnati lavori per la fermata Colajanni

giovedì 14 Ottobre 2021 - 00:25

Affidati gli interventi a un’impresa di Capizzi, aggiudicataria dell’appalto. Soddisfatto il sindaco Cassì: “Il 2022 sarà un momento di grande fermento per i lavori pubblici”

RAGUSA – Il progetto della Metroferrovia continua a Ragusa e comincia a prendere forma. Proprio in questi giorni, infatti, sono stati consegnati i lavori della fermata Colajanni – lavori di opere di connessione al tessuto urbano della Metroferrovia – a un’impresa di Capizzi, nel messinese, aggiudicataria dell’appalto per un importo di 506.836,03 euro.

L’appalto riguarda la prima delle iniziali quattro opere di connessione al tessuto urbano dell’infrastruttura che prevede le fermate oltre che in viale Colajanni anche ad Ibla, alla Stazione centrale ed a Cisternazzi. Ad illustrare i lavori che saranno realizzati è stato il progettista Giorgio Cappello, presente alle operazioni di consegna dei lavori insieme al sindaco Peppe Cassì, all’assessore ai Lavori pubblici Gianni Giuffrida, all’assessore ai Servizi sociali Luigi Rabito, al presidente del Consiglio comunale Fabrizio Ilardo, ai consiglieri comunali Cattina Raniolo, Corrada Iacono, Salvatore Cilia, Sergio Schininà e Andrea Tumino e al Rup dell’intervento Lucio Catania.

“I principali interventi che saranno eseguiti – ha spiegato Giorgio Cappello – riguarderanno l’abbassamento della quota del sottopasso che collega viale Colajanni con via Palma di Montechiaro in cui è previsto un nuovo impianto di pubblica illuminazione della zona che renderà più agevole il transito pedonale. Sposteremo inoltre la ringhiera esistente che delimita il marciapiede dalla ferrovia per tutta la lunghezza della fermata della metroferrovia ed allargheremo il marciapiedi di viale Colajanni dal punto in cui è già stato eseguito anni orsono tale tipo di intervento fino al passaggio a livello di via Paestum. La transitabilità pedonale verrà migliorata anche attuando quanto fatto nella prima parte dell’arteria spostando circa 60 dei 130 tigli presenti sul marciapiedi, alberi che saranno ripiantumati in altre aree a verde pubblico della città”.

Grande soddisfazione per la Giunta Cassì e soprattutto per l’assessore ai Lavori pubblici Gianni Giuffrida. “Gli interventi in progetto – ha aggiunto Giuffrida – oltre alla realizzazione in questa arteria di una fermata della metroferrovia, riguarderanno anche la sistemazione del sottopasso pedonale di collegamento tra viale Colajanni e via Palma di Montechiaro, l’illuminazione di tutta l’area ed il miglioramento della percorribilità pedonale del marciapiede di viale Colajanni che verrà allargato fino a via Paestum”.

Il sindaco ha ricordato che questo è uno dei tanti cantieri aperti nel territorio ragusano. “Il 2022 sarà un momento di grande fermento per quanto riguarda i lavori pubblici – ha affermato il primo cittadino Peppe Cassì – Questo è il primo lavoro che riguarda la connessione al tessuto urbano della metropolitana di superficie, un intervento finanziato con i fondi statali del Bando Periferie. Questo è il primo appalto delle opere di interconnessione alla metroferrovia a cui a breve seguiranno anche gli altri”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684