Progetti di rigenerazione urbana a Milazzo, oltre 4 milioni di euro - QdS

Progetti di rigenerazione urbana a Milazzo, oltre 4 milioni di euro

redazione

Progetti di rigenerazione urbana a Milazzo, oltre 4 milioni di euro

martedì 04 Gennaio 2022 - 00:40

Finanziati un parcheggio multipiano in via Impallomeni (1,4 mln), la ristrutturazione dell’ex mercato coperto (2 mln) e la riqualificazione dell’area limitrofa al Castello (750 mila euro)

MILAZZO (ME) – Sono tre i progetti finanziati nell’ambito della Rigenerazione urbana per un ammontare rispettivamente di 1 milione e 400 mila euro, 2 milioni di euro e di 750 mila euro, complessivamente oltre 4 milioni di euro.

Le iniziative in questione riguardano la realizzazione di un parcheggio multipiano in via Impallomeni da 150 posti per una spesa di un milione e 465 mila euro; la ristrutturazione dell’ex mercato coperto di via Pescheria per la realizzazione di un centro servizi a supporto delle attività turistiche, con una previsione di spesa di ben 2 milioni di euro, superiore ai seicento che sono andati perduti per alcune criticità del progetto che negli anni scorsi era stato finanziato dalla Regione; la riqualificazione urbana dell’area limitrofa al Castello (Borgo) per una migliore fruizione turistica del territorio (stralcio funzionale) 750.000,00.

Proprio il parcheggio al Borgo, che si aggiunge a quello di piazza 25 Aprile, pure finanziato e del quale abbiamo dato notizia nei giorni scorsi, rappresenta una svolta nella gestione della viabilità cittadina anche in vista dell’ormai imminente istituzione della Ztl nell’area del centro. Ma lo stesso discorso vale e si inserisce all’interno dell’intervento dell’area di sosta al Borgo, per la riqualificazione del quartiere che sorge ai piedi del Castello e che dovrà avere una migliore destinazione turistica proprio perché funzionale all’offerta della cittadella fortificata.

Quanto all’ex Mercato di via Pescheria, appare evidente che il recupero è ormai indispensabile per salvare un immobile in condizioni di fatiscenza e di abbandono e permetterà di intervenire anche sul corpo di fabbrica che attualmente ospita il Commissariato di Polizia.

Non ha nascosto la soddisfazione per il risultato ottenuto il sindaco Pippo Midili, che ha rimarcato l’importanza di aver portato a casa quest’altro importante obiettivo. “Abbiamo chiuso il 2021 – ha affermato – con un grande risultato. I nostri progetti sulla rigenerazione urbana ammessi a finanziamento hanno ricevuto il via libera grazie ai nostri funzionari e tecnici e a chi ha aiutato a realizzare la progettualità per oltre 4 milioni e 200 mila euro. Davvero un ottimo auspicio per questo 2022”.

Il primo cittadino, inoltre, ha ribadito che l’obiettivo dell’Amministrazione è quello di riqualificare le numerose zone degradate del territorio, recuperare le aree ad alta valenza sociale, culturale e turistica. Zone dove gli interventi sono stati da sempre soltanto promessi nel Piano triennale delle opere pubbliche. “Intendiamo perseguire l’obiettivo della rigenerazione urbana – ha concluso il primo cittadino di Milazzo – per contribuire a rendere la città sostenibile e più a misura d’uomo, attraverso un insieme di azioni volte al recupero e alla riqualificazione di spazi urbani a livello di infrastrutture e servizi, limitando il consumo di territorio a tutela della sostenibilità ambientale”.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684